Paniere dei Parchi dell'Appennino Emiliano

Softeconomy nei Parchi e nelle Aree Protette dell'Appennino Emiliano

Il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, il GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano, Appennino Bolognese e SOPRIPin e l'Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità dell'Emilia Occidentale, Centrale e Orientale hanno realizzato un progetto di cooperazione interterritoriale "Softeconomy nei Parchi e nelle Aree Protette dell'Appennino Emiliano" teso a valorizzare il rapporto tra natura protetta, qualità delle produzioni agroalimentari e accoglienza, favorire la collaborazione tra imprese e territorio promuovendo lo sviluppo sostenibile.

Sono state definite le modalità con cui le aziende possono richiedere di inserire prodotti agro-alimentari e servizi turistici nel "Paniere dei Parchi dell'Appennino Emiliano". Il "Paniere" sarà uno strumento sia di promozione per le aziende, sia di marketing territoriale per tutto l'Appennino Emiliano, dalla Provincia di Bologna a quella di Piacenza, sottolineando connessioni, percorsi e valori che uniscono questi territori che sono di fatto la base storica della Food Valley. Obiettivo del progetto è, infatti, selezionare e mettere in rete le imprese che hanno instaurato un rapporto stretto e sinergico con il territorio di origine, sottolineandone il pregio da un punto di vista naturalistico e ambientale garantito dalla presenza di Parchi, come elemento distintivo e qualificante dei propri prodotti e servizi. Gli operatori coinvolti verranno accompagnati in attività di qualificazione e promozione, mirate a presentarsi a nuovi mercati e target, all'interno di un unico paniere di prodotti e servizi.

Il "Paniere dei Parchi dell'Appennino Emiliano" è stato finanziato nell'ambito del progetto di cooperazione interterritoriale "Softeconomy nei Parchi e nelle Aree Protette dell'Appennino Emiliano" finanziato dalla Misura 424 Asse 4 leader PSR2007/2013 RER. (www.saporidiappennino.it).

Per maggiori informazioni sul progetto: Filippo Lenzerini, Punto3 s.r.l. info@saporidiappennino.it
Per aderire al Paniere di Parchi dell'Appennino Emiliano è possibile collegarsi al sito www.saporidiappennino.it/richiesta-paniere

Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr