L'Atelier delle acque e delle energie e la Natura a Colori!!

Dal 28 Aprile al 1 Maggio 2018

Un fantastico week end per tutta la famiglia dedicato alle tante meravigliose magie di cui la natura che ci circonda è capace. Saremo magici druidi che raccogliendo prodotti del bosco e dell'orto creeranno colori dall'aria incantata ...ma saremo anche e sopratutto scienziati che attraverso la fantastica visita all'Atelier delle Acque e delle Energie di Reggio children e del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano cercheranno di carpire l'inestimanbile segreto dell'energia rivvovabile !!!! Vi aspettiamo insieme ai nostri asinelli per questo fine settimana per la natura, con la natura, nella natura!!!!!!!!

Per info e prenotazioni:

AIRIN 328 6942710

STEFANO347 4878744

oppure scrivi a info@ostellodeibalocchi.it

 www.ostellodeibalocchi.it


Tag: asino, acqua, ambiente
Luogo: Casalino di Ligonchio   Comune: Ventasso (RE)  Regione: Emilia-Romagna  
Organizzatore: Ostello dei balocchi
Info Email: info@ostellodeibalocchi.it
Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr