Percorsi della Pietra di Bismantova

I percorsi intorno alla Pietra di Bismantova, realizzati grazie a specifici fondi comunitari del programma Interreg IIIB CADSES (Central European, Adriatic, Danubian, South-Eastern, European Space), che hanno reso possibile la collaborazione di 7 diversi partners provenienti dall'Europa centro-orientale nella realizzazione di un progetto dal nome impegnativo "SHINING Mountains", acronimo di "Sport and Health as an Innovative Initiative for the Growth of Mountains".
Nel titolo è descritto l'obiettivo principale del progetto che è quello di stimolare le potenzialità endogene delle aree montane coinvolte, al fine di promuovere una strategia di sviluppo economico diversifi cato, attraverso il rilancio dei territori nei settori dello sport, del benessere e della salute. Accanto ad attività di rimodulazione dell'offerta turistica rurale, vengono promosse iniziative di rafforzamento delle competenze manageriali degli attori locali coinvolti nel settore turistico per creare occasioni di confronto e di realizzazione di offerte complete e integrate.
I sette partners provenienti da 5 diversi paesi dell'Unione Europea, hanno saputo ricavare dal progetto stimolanti momenti di scambio culturale che hanno arricchito le diverse e specifi che conoscenze tecniche di ciascuno.

Trovati 6 risultati.
Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr