UNA STRAORDINARIA KOINÈ DI SAPORI

Proclamati i vincitori della rassegna Menu a Km Zero

( Sassalbo, 10 Maggio 15 )

Appennino Gastronomico Menu a Km Zero: proclamati i vincitori
La premiazione a EXPO 11 giugno
Il Ristorante Pizzeria da Claudia di Corniglio (PR) vince l'edizione 2014/2015 della rassegna 'Appennino Gastronomico - Menu a Km Zero', promossa dal Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano in collaborazione con Coldiretti e ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Al secondo posto il Ristorante La Nuova Jera di Bagnone (MS), e al terzo il Rifugio della Pietra di Castelnovo ne' Monti (RE). Nove le menzioni speciali

La rassegna 'Appennino Gastronomico - Menu a Km Zero', anche scorrendo la classifica, conferma la sua vocazione a rappresentare il ricco paesaggio alimentare del Parco Nazionale, fatto di eccellenze gastronomiche e pregiate produzioni tipiche.

L'evento di premiazione della rassegna si svolgerà a EXPO2015, giovedì 11 a partire dalle 17.30 presso lo spazio Coldiretti. Un'opportunità importante per il Parco Nazionale e soprattutto per gli operatori del territorio. All'evento è prevista la partecipazione di Gualtiero Marchesi, fondatore e rettore di ALMA.

Menzioni speciali:

La rassegna Appennino Gastronomico - Menu a Km Zero 2014/2015

Una straordinaria ricchezza di prodotti agroalimentari di alta qualità e una grande cultura eno-gastronomica fatta di sentimento, identità e consapevolezza. Dai territori dell'Appennino un esempio concreto e virtuoso del messaggio di Expo2015

Scopriamo i vincitori

Ristorante Pizzeria da Claudia

Primo classificato rassegna 2014/2015

Albergo Ristorante la Nuova Jera

Secondo classificato edizione 2014/2015

Rifugio della Pietra

Terzo classificato edizione 2014/2015

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr