Aspettando i festeggiamenti per Madonna della Neve nel Parco

Mangia Trekking alza lo stendardo italiano sulla vetta del Gendarme

( Sassalbo, 12 Luglio 19 )

Con l'obiettivo di annunciare la liturgia della Madonna della Neve, il 5 agosto, protettrice di coloro che svolgono attività in montagna e a cui sono consacrate tante Cappelle, care agli Alpini in molti luoghi italiani, due alpinisti dell'associazione Mangia Trekking, Gabriele Morini e Stefano Gregori, sono saliti sulla vetta del monte Gendarme per alzare lo stendardo italiano, in una posizione di grande panoramicità, in modo che coloro che salgono, sia dal versante del mare sia della pianura, possano vederlo da grande distanza. Mangia Trekking, associazione dell'Alpinismo Lento, che collabora con il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano e con il Comune di Ventasso, con soddisfazione guarda a quella bandiera che oggi sventola tra Emilia e Lunigiana.

A Cerreto Laghi, contestualmente, in occasione dell'anniversario dell'inaugurazione di uno dei più grandi ed importanti monumenti alle Divisioni Alpine Italiane, si svolgerà una piccola iniziativa per annunciare l'avvicinarsi della festa.

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr