Giornata della Terra: Parco Nazionale e Accessibilità

Obiettivo Terra 2019: menzione speciale a GAST Onlus

( Sassalbo, 19 Aprile 19 )

In occasione della 49esima Giornata Mondiale della Terra, che si celebra ogni 22 aprile, il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, quest'anno, vuole esprimere un ringraziamento particolare a tutte le associazioni e organizzazione sportive impegnate a rendere la montagna e le attività outdoor accessibili a tutti. Tra queste c'è GAST Onlus 'Giochiamo Anche Se Triboliamo' che grazie a una splendida fotografia ha ottenuto una menzione speciale alla 10a edizione di "Obiettivo Terra" 2019, il concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità dei Parchi nazionali e regionali e delle Aree Marine Protette d'Italia, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus.  

GAST (gastonlus.org) dal 2008 organizza attività motorie e sportive rivolte a persone diversamente abili, perseguendo e conseguendo per mezzo di tali iniziative le finalità di solidarietà sociale. Tali iniziative vengono realizzate con la collaborazione di altri soggetti pubblici e privati. Tra queste 'SkiGAST' a Cerreto Laghi, sport invernali accessibili a tutti proprio come mostra la foto che ha ottenuto la menzione di "Obiettivo Terra" 2019

"I Parchi - afferma il presidente Fausto Giovanelli -  sono un patrimonio di tutti e per tutti. Questo diventa ancora più evidente quando ci sono persone e associazioni che si dedicano a favorire la fruibilità degli ambienti naturali; territori che senza questo impegno potrebbero rimanere inaccessibili per qualcuno. La fotografia di GAST che ha ottenuto la menzione ci permette di apprezzare il significato etico, civile e umano dell'associazione che è presente nel Parco Nazionale, collabora con la cooperativa-paese Briganti di Cerreto e nell'ambito di queste attività partecipa anche al Mondiale del Fungo."

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr