Fivizzano città d’Appennino

Lunedì 1 ottobre inaugurazione del nuovo punto info turistico nella piazza Medicea e presentazione dell'Atlante dell'Appennino

( Sassalbo, 27 Settembre 18 )

Il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano apre un nuovo punto informazione nel cuore di Fivizzano in collaborazione con il Comune e con il Parco Regionale delle Alpi Apuane. In occasione dell'inaugurazione del punto info, lunedì primo ottobre la Piazza Medicea ospiterà il Pala Eremita, struttura itinerante del Parco Nazionale ideata per ospitare eventi di educazione ambientale e divulgazione. 

Le attività della mattinata, dalle 10, saranno dedicate alle scolaresche che parteciperanno ai laboratori didattici curati dai tecnici del progetto LIFE Eremita,che ha l'obiettivo di preservare le popolazioni di quattro specie di insetti forestali e d'acqua dolce: l'Osmoderma eremita,la Rosalia alpina, il Graphoderus bilineatus e Coenagrion mercuriale.  

Nel pomeriggio alle 17 Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola, presenta l'Atlante dell'Appennino, un volume di nuova concezione, cui hanno offerto il loro contribuito e la loro esperienza tante Università ed esperti. "Nel volume - dice Fausto Giovanelli, presidente del Parco Nazionale - si propone, per la prima volta, una lettura articolata per temi e territori, ma anche unitaria d' insieme dell'Appennino che ne fa emergere l'importanza, la rilevanza e la centralità nella geografia fisica, storica, economica e culturale dell'Italia. Dell'Appennino in effetti l'Atlante racconta tutte le sfaccettature: le fragilità che ne hanno costellato la storia e ne accompagnano il presente (come i terremoti), ma anche le straordinarie potenzialità di importante sistema montuoso del Mediterraneo,crocevia di tante fasi cruciali della civilizzazione italiana ed europea."

A seguire, alle 19, si svolgerà l'inaugurazione del nuovo punto informazione realizzato in sinergia dal Comune e dai Parchi per offrire informazioni e supporto ai cittadini della Lunigiana e ai tanti ospiti e visitatori, della bellissima piazza Medicea,che sarà presto punto tappa del Cammino storico religioso del Volto Santo. 

Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr