Al Festival Cittaslow il salotto dell’Appennino MaB UNESCO

Felina, sabato 25 presentazione di immagini e filmati

( Sassalbo, 21 Luglio 15 )

Felina, nel Comune di Castelnovo ne' Monti (RE), si prepara anche quest'anno a uno degli appuntamenti più importanti: sabato 25 e domenica 26 luglio torna, infatti, Festival Cittaslow dei Cibi di Strada che quest'anno si fregia del logo Expo Regione. In quest'ultima edizione non poteva mancare, poi, un'attenzione particolare al recente riconoscimento dell'Appennino Tosco Emiliano ad Area MaB UNESCO. Proprio per questo sarà allestito, all'interno della manifestazione, un vero e proprio salotto, in via Fratelli Kennedy 55, che accoglierà appuntamenti e incontri che si ricollegheranno al recente riconoscimento dell'Unesco. In particolare, sabato 25 dalle ore 19, si svolgerà la 'Presentazione di immagini e filmati della Riserva della Biosfera 'Appennino Tosco Emiliano'

 "Per noi l'appartenenza a Cittaslow resta un fattore molto importante - spiega il sindaco di Castelnovo ne' Monti, Enrico Bini  - che definisce la nostra identità territoriale, e caratterizza un'area che fa dei propri aspetti ambientali, paesaggistici, ma anche delle produzioni tipiche di alto livello le sue carte vincenti, di cui va orgogliosa e che ne hanno consentito l'accesso anche alle aree Mab dell'Unesco. Carte che oggi possiamo giocarci sul mercato turistico globale, ma che rappresentano ancor prima i pilastri della qualità di vita sul territorio. Festival Cittaslow dei Cibi di Strada è un momento che ci permette di far passare questi messaggi, anche attraverso l'accoglienza, il senso della comunità e lo sforzo del volontariato che sta dietro l'organizzazione dell'evento, e la rete di rapporti di amicizia con le altre Cittaslow costruiti nel corso degli anni. Anche quest'anno la risposta delle cittadine che fanno parte della rete Cittaslow all'invito a partecipare al festival di Felina è stata molto positiva: abbiamo diverse nuove cittadine che interverranno per la prima volta con i loro prodotti di punta e le aziende che li realizzano, in particolare dall'Umbria e dalla Puglia. Saranno più ampi il mercato della terra di Slow Food ed il mercato del contadino".

Al centro del Festival ci sarà la Strada delle Cittaslow e dell'Appennino Reggiano, il percorso enogastronomico ed artistico delle Cittaslow e delle aziende d'Appennino, ed espositori ospiti da Abbiategrasso, Acqualagna, Amelia, Bazzano, Barga, Fontanellato, Greve in Chianti, Guardiagrele, Montefalco, Orvieto, San Miniato, Suvereto.

Il Festival Cittaslow dei Cibi di Strada è organizzato con il patrocinio di Comune di Castelnovo ne' Monti, Provincia di Reggio Emilia, Regione Emilia Romagna, Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, Unione Montana dei Comuni dell'Appennino reggiano.

Silvia Baglioni Ufficio Stampa Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano +39 3398270724 – ufficiostampa@parcoappennino.it www.parcoappennino.it

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr