Monte Penna - Tomarlo


DataCrescitaFasciaNoteVedetta
12 Ott 16nullanullafaggio
1400 m
Lascio il posto di VEDETTA con tristezza e quasi una lacrimuccia, è stata un' esperienza SPECIALE. Ringrazio tutti arrivederci nei boschi.Leone del Penna
04 Ott 16nullanullafaggio
1300 m
I funghi continuano a farsi desiderare, per adesso non esce neanche una spora... speriamo migliori nei prossimi giorni.Leone del Penna
25 Set 16nullanullafaggio
1300 m
Andiamo di previsioni, nonostante le piogge scarse azzardo una data per le prime nascite, ci vediamo tutti sul Penna l' 1 Ottobre. Speriamo bene.Leone del Penna
10 Ago 16nullanullafaggio
1300 m
Auguro a tutti un buon ferragosto, per i primi porcini siamo in attesa tra il 24 e il 25 agosto. Buon divertimento a tutti.Leone del Penna
07 Ago 16nullanullafaggio
1300 m
Unica segnalazione 3 ore di pioggia, speriamo si ripetano a breve. Movimento nel bosco lo 0 assoluto.Leone del Penna
29 Lug 16nullanullapascolo di crinale
1200 m
Ciao a tutti son tornato....... fra 20 giorni speriamo di avere notizie migliori.Leone del Penna
08 Apr 16nullanullacerroLeone del Penna
19 Ott 15nullanullafaggio
1400 m
Non ci sono parole per dire che non c' è niente.Leone del Penna
10 Ott 15nullanullafaggio
1300 m
Il poco di nascita della settimana scorsa e' gia finito, sono rimasti solo pochi funghi maturi, tanti cesti vuoti aspettiamo il miraggio della nuova luna.Leone del Penna
06 Ott 15scarsascarsafaggio
1300 m
Eppur non sembra ma adesso che siamo alla fine qualcosa si muove, che sia la volta buona? Forza proviamoci ancora!!!!Leone del Penna
29 Set 15nullanullafaggio
1300 m
Se qualcuno vuole andare per funghi deve indirizzarsi a raccogliere i funghi del freddo che stanno cominciando ad uscire, i pochi edulis che ci sono stanno soffrendo le basse temperature e il vento di tramontana. In culo al fungo.Leone del Penna
26 Set 15nullanullafaggio
1300 m
Nessuna novità degna di nota.Leone del Penna
19 Set 15nullanullafaggio
1500 m
Il vento non ci aiuta, la nascita non parte, speriamo nel prossimo fine settimana, stagione permettendo. Mi spiace scomodare i santi ma ormai un piccolo aiuto servirebbe. A presto con buone nuove.Leone del Penna
08 Set 15nullanullafaggio
1500 m
Oggi piu che mai il NULLAAAA!!!!!!!Leone del Penna
03 Set 15scarsascarsafaggio
1200 m
La nascita scarsa è riferita alla zona del passo del Tomarlo mentre invece UDITE UDITE sul Monte Penna il NULLA.Leone del Penna
02 Set 15nullanullafaggio
1400 m
Monte Penna non si batte un fungo, Tomarlo sporadici segni di vita. Ma quando piove??????Leone del Penna
29 Ago 15nullanullafaggio
1400 m
Continua a esserci il nulla, ogni giorno è buono ma non ce ne sono .Leone del Penna
23 Ago 15nullanullafaggio
1300 m
Presa visione del bosco questo non risponde nei tempi dovuti, piccoli segnali di muffe alcune russole e qualche spugna nelle parti più piane dei boschi e in terra nuda, le temperature sono leggermente basse e mercoledi si è avuta anche una grandinata. Leone del Penna
14 Ago 15nullanullafaggio
1700 m
La sgambata settimanale ha rilevato che le precipitazioni atmosferiche del 10 di agosto sono state piuttosto scarse, speriamo comunque in una piccola buttata nei giorni 25 e 26 agosto. Buon Ferragosto a tutti e in c..o al fungo.Leone del Penna
06 Ago 15nullanullafaggio
1600 m
La voglia è tanta ma il fungo manca, nonostante tutto ci abbiamo provato e adesso fino alla prossima acqua appoggiamo cestino, scarponi e bastone. Leone del Penna
28 Lug 15nullanullafaggio
1500 m
Il secco e il vento si è abbattuto su di noi, nascite a destinarsi.Leone del Penna
19 Lug 15scarsascarsafaggio
1600 m
Ciao a tutti, ormai non ci sono parole per definire questo caldo mese però nonostante tutto qualche fungo continua a spuntare solo nelle fungaie ovviamente. Arrendiamoci e aspettiamo le piogge. Ciao.Leone del Penna
11 Lug 15nullanullafaggio
1300 m
Fino a nuova buttata FINITI. Leone del Penna
09 Lug 15scarsascarsafaggio
1500 m
Funghi in calo, nascita irregolare nelle varie esposizioni del bosco, il bosco si presenta molto bene ma non collabora. Ciao a tutti.Leone del Penna
05 Lug 15scarsascarsafaggio
1400 m
Sul Monte Penna qualcosa si muove, nascite mirate solo alle fungaie però chi è fortunato trova dei bei funghi. Tomarlo nascite ancora quasi a zero. Buona Fortuna a tutti!!!Leone del Penna
02 Lug 15scarsascarsafaggio
1400 m
Amici fungaioli è triste, prati di pascolo crescita nulla, boschi di faggio sul Monte Penna rarissimi esemplari di estivi, sul Tomarlo i primi ritrovamenti in bosco sono di oggi specifico 2 funghi freschi ,belli,ma solo 2. Alla prossima.Leone del Penna
30 Giu 15nullanullapascolo di crinale
1300 m
Fungaioli il bosco non è con noi seppur si insiste nella speranza di raccogliere qualche fungo per il momento solo qualche russola e niente più, ormai non resta che l' ottimismo. Saluti a tutti.Leone del Penna
29 Giu 15nullanullafaggio
1200 m
Tutto tace!Leone del Penna
23 Giu 15nullanullapascolo di crinale
1400 m
Siamo tutti in attesa, i più blasonati del luogo hanno fatto cappotto martedi però vederli girare indica che ormai il tempo è arrivato. Terreno in perfette condizioni, manca solo un pò di sole. Vi aggiorno a breve.Leone del Penna
27 Mag 15nullanullapascolo di crinale
1000 m
Quasi quasi.....nei pratoni.....forse ancora troppo freddo!Leone del Penna
Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr