Fra’ Ranaldo

Logo05Ebbene sì, non potevo certo mancare nel collaborare quale VEDETTA DEL FRATE e tenere sempre aggiornato il CERCAFUNGHI; troverete i miei report dedicati alle zone di :

14 pensieri su “Fra’ Ranaldo

  1. Ciao frate complimenti a tutti per il mondiale, anche io e mio padre saremmo voluti venire ma non abbiamo potuto….il prossimo anno però ci saremo.
    A proposito di albareto qualche notizia di ritrovamenti?
    Grazie

  2. Buongiorno frate,
    volevo fare una rimostranza relativamente alla gestione del portale, io credo che il sito e l’opzione cercafunghi sia una cosa veramente bella e innovativa per quanti come tutti noi siamo veri appassionati della ricerca dei funghi, ma non mi va giù che le informazioni siano spesso pilotate per seguire interessi diversi. Mi spiego meglio; dalla tabella sembra che in questi giorni al Cerreto sia iniziata una grossa buttata tale da far si che tutti possano trovare i funghi….stranamente proprio quando sta per scadere il termine per iscriversi al mondiale…..io vivo da quelle parti, e posso dirti che funghi non ce ne sono…almeno per i comuni mortali, quelli del luogo, si sa hanno le loro fungaie e qualcosa trovano sempre….l’anno scorso è successa esattamente la stessa cosa…..non credo sia etico dare certe informazioni solo per accalappiare degli iscritti…..la tabella ripeto è una cosa utile e innovativa….ma solo se le informazioni delle vedette sono reali e veritiere…..
    Scusa lo sfogo, ma dovevo proprio dirtelo….
    Spero non ti offenderai se ho ritenuto doveroso fare queste considerazioni.
    a presto
    Giuseppe

    • Ciao Giuseppe, le osservazioni sono sempre gradite e ti danno la possibilità di chiarire alcuni aspetti: 1. Sinceramente le segnalazioni pilotate di cui parli sono una osservazione che respingono fermamente perchè non rispecchiano la nostra etica, ma vista la diffidenza te lo dimostro coi fatti; la nostra prima preoccupazione degli ultimi giorni era il chiudere quanto prima le iscrizioni perché gestire un simile numero è una sfida ed una impresa: avevamo bisogno di tutto meno che di incentivare le iscrizioni, anzi in tanti sono rimasti fuori! Se questo non ti dovesse bastare, sappi che la nostra seconda preoccupazione era che al mondiale si trovino dei funghi…..non che si promettano dei funghi….mica siamo scemi a prospettare qualche possibilita’di ritrovamento se poi non è cosi’! 2. Fino a martedì il Cerreto non aveva un fungo, detto da almeno 3 esperti fungaioli del posto! Mercoledì mattina avevano tutti e 3 almeno 1 kg di Funghi, tutti di nascita……non pensi ad una buttata nel caso? Oggi sei stato al Cerreto per caso? Sei andato a funghi? Non ne hai trovati nemmeno uno? Beh, ti posso dire che in diversi oggi hanno trovato funghi, pochi ma anche molto belli! Quindi…..palle non ne raccontiamo, anzi, spero sempre che arrivi un mondiale con cesti pieni: non sarà forse nemmeno quest’anno, visto che sabato addirittura mettono neve sulle cime, ma per me sarebbe una grande gioia! Ultima cosa: gli anni scorsi ci dicevano che le segnalazioni arrivavano a buttata avvenuta….ora che tendiamo al tempo reale….non va bene! Ragazzi….eh? Ciao e grazie

  3. Ciao fra ranaldo volevo solo sapere perché hai deciso di rendere pubblico i posti dove raccogliere i funghi e anche quando cercare i funghi,, di solito infatti ognuno è geloso dei propri posti e delle proprie conoscienze . Spero che tu mi risponda.

    • Ciao Dario, è un argomento che ogni tanto mi sento obbiettare e come sempre non vedo come mai non ti dovrei rispondere, anzi mi fa piacere che tu riproponga l’argomento. Ormai sono più di 50 anni che vado per boschi e da sempre alcuni angoli del bosco li tengo per me, ed anche se spesso scrivo che in quella parte d’appennino ci sono nascite, non per questo li sento minacciati. Dovresti sapere invece che sono più preoccupato per come ancora qualcuno, e sono troppi, si comporta nel bosco, e spesso sono proprio coloro che da tempo lo frequentano per fare razzie a più non posso! Se hai esperienza in merito di funghi e se segui un po’ il blog non avrai mai letto coordinate di fungaie ma indicazioni di zone: ricordati infatti che oltre a te che ci vai per passione, c’è tanta gente che si sforza di non abbandonare i paesi appenninici e dare una mano nella valorizzazione del fungo come strumento di turismo non mi sembra un peccato, almeno che……non si voglia tutto per sé. …per gelosia fuori dai limiti…..cosa che allora combatto.
      Grazie dell’intervento.
      Fra Ranaldo

  4. Grazie della risposta.
    Ti dico la mia: Siccome aveva altre due cassette piu’ grandi di funghi, penso che abbia fatto una scelta dei piu’ belli e li abbia messi in quella cassetta piu’ piccola e poi come sovrappeso abbia messo il cartello Albareto per valorizzarli.
    Mi spiace di non avere la foto ma erano, a mio avviso, o Toscani o Calabresi.
    Cari saluti.

    • Ciao, per riallacciarmi a quanto dibattuto negli scorsi commenti ti dico questo: io ad Albareto ci sono tutti i sacrosanti weekend, conosco fungaioli piu’ o meno bravi e spesso vado a funghi in quei boschi; e’ sempre la solita storia: sicuramente ci sono esperti che, conoscendo il territorio, sanno bene quale puo’ essere un versante che da’ qualche fungo rispetto agli altri e di conseguenza sono i primi a trovare la famosa “cassettina”! Ieri nei boschi c’ero anch’io e di funghi (di nascita) ne ho trovati 2, oltre ad un bel viperone.
      La morale e’ questa: e’ molto probabile siano della zona, non e’ escluso: cio’ non toglie che se a funghi ci va uno come me e te, sicuramente trova poco o nulla!

    • Balle non nasce un tubo ,poi qualcosina si puo’ sempre trovare
      ma non certo i 2 kg da vendere.
      A parma vedo un sacco di funghi e quasi tutti provenienza Polonia , alcuni detti “nostrani” dal trentino,calabria e toscana(POCHI).
      quindi ,OCCHIO ALLO STRANIERO .
      Non voglio fare l’ottimista a tutti i costi ma credo che il nostro amico EDULIS ci dara’ qualche bella soddisfazione in ottobre ,
      IN BOCCA AL LUPO!!!!!!!!!

Lascia un Commento