Fra’ Ranaldo

Logo05Ebbene sì, non potevo certo mancare nel collaborare quale VEDETTA DEL FRATE e tenere sempre aggiornato il CERCAFUNGHI; troverete i miei report dedicati alle zone di :

28 pensieri su “Fra’ Ranaldo

  1. a Cerreto Laghi è meglio chela gente la smetta di venire a funghi
    un branco di disgraziati che aggredisce il bosco e distrugge tutto cio che incontra.
    io sono residente al Cerreto e sinceramente ci siamo rotti il….
    In questo mese che qualcosa è nato sono salite migliaia di persone,..non del Cerreto, senza tesserino, nei giorni di riposo e nei giorni di non raccolta
    se ne fregano altamente
    ma i Forestali dove sono????

    • Relativamente ai controlli da parte delle forze dell’ordine e delle guardie forestali sono perfettamente d’accordo con te; idem per chi non rispetta l’ambiente, e purtroppo sono tanti.
      Sul fatto che tante persone siano venute al Cerreto, forse bisognerebbe capire se e’ un pro’ od un contro, occorrerebbe sentire cosa ne pensano i commercianti, i ristoratori e gli albergatori: in altre parole, se ben utilizzato, il fungo puo’ diventare un incentivo al turismo locale, un modo per conoscere le bellezze d’appennino…..altrimenti, se tenuto come orto privato, l’appennino muore!
      E’ chiaro che occorre educare la gente nell’andar per boschi e monti.
      Comunque grazie per l’interevnto.

  2. Ciao frate, bentornato!!!
    Settimana scorsa sono stato sul Penna….c’erano un migliaio di persone ma ho trovato qualcosa ugualmente.
    Domani volevo provare ad Albareto.
    Sai dirmi come è la situazione ad Albareto?
    Grazie
    Enrico

  3. Ben tornato !!!! sentivo la tua mancanza !!!!! ho domandato a destra e a manca che fine avessi fatto !!

    Sabato vorrei esplorare Cerreto laghi zona piste a sinistra come la vedi ???

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *