Menu a Km Zero - Edizione 2016

Sono il Ristorante Albergo La Nuova Jera del Comune di Bagnone (MS) e il Podere Cristina del Comune di Lesignano Bagni (PR) i vincitori della rassegna 'Appennino Gastronomico - Menu a Km Zero 2017', rispettivamente per la categoria Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano e Riserva di Biosfera UNESCO dell'Appennino tosco-emiliano. La formula scelta quest'anno dagli organizzatori della kermesse - Parco Nazionale, Coldiretti e ALMA Scuola Internazionale di Cucina Italiana - ha, infatti, distinto i finalisti in due categorie. I selezionati si sono sfidati ai fornelli e la giuria ha stilato la classifica.

Per la categoria Parco Nazionale:

  • I° classificato La Nuova Jera (Località Iera di Bagnone - MS)
  • II° classificato Podere Conti (Filattiera - MS)
  • III° classificato Al Vecchio Tino (Fivizzano - MS)

A seguire

  • Kubosteria (Castelnovo ne' Monti - RE)
  • Da Rita (Località Valditacca - Monchio delle Corti - PR)

Per la categoria Riserva di Biosfera UNESCO dell'Appennino tosco-emiliano:

  • I° classificato Podere Cristina (Lesignano dei Bagni - PR)
  • II° classificato La Burlanda (Fosdinovo - MS)
  • III° classificato Il Pozzo (Pieve Fosciana - LU)

A seguire

  • Locanda del Rebecco (Località Spigone - Vetto - RE)
  • Da Bonny (Località La Vecchia - Vezzano sul Crostolo - RE)

Durante la cerimonia di premiazione sono state conferite anche diverse menzioni

  • Giuria Online: Ristorante Albergo Val Dolo (Località Civago - Villa Minozzo - RE)
  • Tecnica ed equilibrio: Ristorante Il Grillo (Sillano-Giuncugnano - LU)
  • Miglior piatto a Km0: Ristorante Il Capolinea (Castelnovo ne' Monti - RE)
  • Salvaguardia del territorio e dei produttori: Rifugio Lagdei (Località Bosco - Corniglio - PR)
  • Storytelling: Agriturismo Montagna Verde (Apella - Liciana Nardi- MS)
  • Stagionalità: Osteria Ca' del gallo (Comano - MS)
  • Migliore abbinamento vini: Trattoria da Vigion (Località Ghiare - Corniglio PR)

Sono stati conferiti, inoltre, alcuni riconoscimenti speciali:

  • Speciale produttori agricoli all'azienda La Madonnina delle Nevi di Ettore Rio, allevatore di Pecora Cornigliese di Monchio delle Corti (PR) e all'azienda Demetra di Luciano Giansoldati di Castelnovo ne' Monti RE, produttore di cereali, farina e pasta
  • Targa Coldiretti 'Campagna Amica nel Piatto' ai Ristoranti 'Kubosteria' e 'Da Bonny'
  • Premio Giuria formata dai giornalisti - 'Tavolo Media' - al Ristorante Da Rita (Località Valditacca di Monchio delle Corti - PR)

Partecipanti

Parco

Castelnovo ne' Monti (RE)

  • Il Capolinea      
  • Kubosteria         

Ventasso (RE)

  • Il Rifugio dell'Aquila    
  • Agriturismo Valle dei Cavalieri          
  • Osteria Il Fortino       

Villa Minozzo (RE)

  • Albergo Ristorante Val Dolo 
  • La Pioppa           
  • Contea d'Arwinghis  

Corniglio (PR)

  • Trattoria Da Vigion                    
  • Rifugio Lagdei        
  • Rifugio Mariotti       
  • Ristorante Pizzeria Claudia                            

Monchio delle Corti (PR)

  • Trattoria Da Berto
  • Da Rita
  • Pratospilla        

Sillano - Giuncugnano (LU)

  • Agriturismo Il Grillo    

San Romano in Garfagnana (LU)

  • Osteria Le Verrucole   

Bagnone (MS)

  • Albergo Ristorante La Nuova Jera       

Filattiera (MS)

  • Podere Conti      

Fivizzano (MS)

  • Al Vecchio Tino     

Licciana Nardi (MS)

  • Montagna Verde       
  • Marina e Paolo    

Unesco

Berceto (PR)

  • Ristorante Il Bacher 

Calestano (PR)

  • Agriturismo Ca' d'Angel

Casina (RE)

  • Agriturismo Casalia   

Vetto (RE)

  • Locanda del Rebecco

Vezzano sul Crostolo (RE)

  • Osteria Da Bonny

Lesignano Bagni (PR)

  • Podere Cristina 

Pieve Fosciana (LU)

  • Ristorante Il Pozzo

Fosdinovo (MS)

  • Agriturismo La Burlanda
Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr