Trovati 2928 risultati.
Pagina 1 di 98
»
Grande partecipazione di giovani, cittadinanza e amministratori
(Sassalbo, 20 Febbraio 18)
A Parma dal 15 al 18 febbraio
(Sassalbo, 13 Febbraio 18)
Neve natura arriva da oggi anche nel cuore dell’Appennino parmense
(Sassalbo, 13 Febbraio 18)
Si terrà lunedì 19 febbraio a un anno dalla fondazione
(Sassalbo, 10 Febbraio 18)
Mostra fotografica itinerante
(Sassalbo, 07 Febbraio 18)
Ecco i vincitori che rappresenteranno la MAB dell’Appennino tosco-emiliano
(Sassalbo, 05 Febbraio 18)
Il racconto della staffetta istituzionale nella Dorsale appenninica
(Sassalbo, 04 Febbraio 18)
La cooperativa paese sul podio internazionale per l’innovazione
(Sassalbo, 03 Febbraio 18)
Disponibili su YOUTUBE i primi corti animati
(Sassalbo, 31 Gennaio 18)
Incontro con Monsignor Tiziano Ghirelli
(Sassalbo, 17 Gennaio 18)
(Sassalbo, 16 Gennaio 18)
La Gazzetta di Parma presenta la nuova guida di Andrea Greci
(Sassalbo, 15 Gennaio 18)
Rapporto di Attività della Riserva di Biosfera Appennino Tosco Emiliano
(Sassalbo, 15 Gennaio 18)
Il Parco Nazionale e le Scuole primarie della Garfagnana
(Sassalbo, 18 Dicembre 17)
Convegno dell’Osservatorio e dell’Unione Montana dei Comuni
(Sassalbo, 11 Dicembre 17)
Nei weekend fino a domenica 17 dicembre
(Sassalbo, 09 Dicembre 17)
Farine di grande qualità nella Riserva della Biosfera
(Sassalbo, 09 Dicembre 17)
Dolce&Farina 8 dicembre ore 17
(Sassalbo, 07 Dicembre 17)
Seconda edizione del contest dedicato ai produttori di farina di castagne tra Emilia e Toscana
(Sassalbo, 27 Novembre 17)
Pagina 1 di 98
»
Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr