Si tratta di un insediamento di popoli Liguri ritrovato sul Monte Pisone, ad oltre 800 m di quota. Dopo un primo rinvenimento di una tomba di donna agli inizi del secolo scorso, due campagne di scavi tra il 1983 ed il 1984 hanno indagato il sito: i rilievi che orlano l'alta valle del Serchio sono risultati essere popolati da piccole comunità Liguri dedite alla pastorizia fin dal IV secolo a.C. L'abitato di Monte Pisone doveva essere un punto di riferimento tra gli altri minori o un comune centro di difesa. Attualmente i resti non sono visibili in loco, ma i reperti raccolti sono esposti nella mostra permanente presso Castelnovo Garfagnana. Alcune attività ricreative ed educative vengono proposte dal Parco Avventura Selva del Buffardello.

Località: San Romano in Garfagnana  (LU) | Regione: Toscana | Localizza sulla mappa
Condividi su
 
© 2022 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr