Il nucleo abitato trova la sua origine ancora prima dei tempi di Matilde, in quanto i documenti storici lo attestano già come uno dei possedimenti acquisiti dai Canossa. Tra i suoi fabbricati emergono alcuni caseggiati di rilievo: le ristrutturazioni ed i rimaneggiamenti hanno disperso molti particolari architettonici di epoca medioevale, che sono stati poi posizionati su altri caseggiati, generando strane sovrapposizioni di periodo storico. Tra questi particolari, c'è anche un ampio portale datato al 1425. In borgo di Cervarolo vanta l'unico esempio di fabbricato rurale del XVII secolo ancora intatto dell'Appennino Reggiano, caratterizzato da una rampa aperta che conduce al portale di ingresso con architrave scolpito. Isolata rispetto al resto dell'edificatovi è anche la Chiesa della Santissima Annunziata, risalente al 1618, la cui facciata è vestita da ricchi arredi scultorei.
Località: Villa Minozzo  (RE) | Regione: Emilia-Romagna | Localizza sulla mappa
Condividi su
 
© 2021 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr