Queste ampie distese prative, a 1000 m di quota, si adagiano sui più alti versanti del Monte Braiola, come aperti ed ondulati pianori. Da qui lo sguardo può spaziare a 360° sul paesaggio sottostante: la Valle del Magra, le Alpi Apuane e le cime dell'Appennino dominate dal Monte Marmagna.

Un tempo erano sfruttati intensamente per l'alpeggio del bestiame, attività ormai molto ridotta ma che comunque continua ad essere presente: infatti non è difficile trovare greggi di pecore di razza massese, dal tipico manto scuro, a pascolare su questi prati.

Oggi, tuttavia, i Prati di Logarghena, sono soprattutto una meta di escursioni, passeggiate e picnic, da maggio, quando si coprono di un tappeto di giunchiglie fiorite, alla tarda estate, punteggiati dalle diverse varietà di funghi.

Alcuni sentieri permettono di raggiungere da qui il Monte Orsaro, il Monte Marmagna ed il Lago Santo Parmense, attraverso le diffuse brughiere di mirtilli e facendo sosta nei vari rifugi e bivacchi nella zona: il Rifugio Mattei, il Rifugio Mariotti e la Capanna Tifoni.
Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr