IV CAMPIONATO MONDIALE DEL FUNGO

Cerreto Laghi 8 e 9 Ottobre

( Sassalbo, 26 Settembre 16 )

IV CAMPIONATO MONDIALE DEL FUNGO

Cerreto Laghi 8 e 9 Ottobre

OLTRE 500 PARTECIPANTI E 56 SQUADRE
In gara Italia, Lituania, Svizzera, Libia, Spagna, Albania e Giappone
Chiuse le iscrizioni online alla IV edizione del Campionato MONDIALE DEL FUNGO 2016. Oltre 500 partecipanti e 56 squadre comprese quelle internazionali.

COMBINATA APPENNINICA
Il Mondiale è un occasione di impegno per l'ambiente
La grande attenzione ai temi ambientali è testimoniata dallo spirito dell'iniziativa e dall'obbligo che ogni partecipante ha di seguire la serata formativa del sabato: una lezione sulle buone prassi per una ricerca e raccolta dei funghi rispettosa dell'ambiente. I concorrenti, inoltre, al momento dell'iscrizione hanno scelto se partecipare alla gara tradizionale o alla "Combinata Appenninica", sostenuta da IREN Ambiente.

Il Volto del Mondiale - Selfie col Fungo
Anche in questa IV edizione del Mondiale del Fungo torna il concorso fotografico

Mondiale del Fungo: la sfida è lanciata 

La parola ai protagonisti

PROGRAMMA IV CAMPIONATO MONDIALE DEL FUNGO

SEGUITE L'AVVICINAMENTO AL MONDIALE SUL BLOG DI FRA RANALDO

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr