PARCO APPENNINO: NEVE E NON SOLO

( Sassalbo, 20 Febbraio 15 ) Alta Scuola di Turismo Ambientale nel Parco Nazionale
Il territorio come laboratorio di turismo. Dal 13 al 18 aprile 2015
Dal 13 al 18 aprile si terrà l'Alta Scuola di Turismo Ambientale all'interno del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano. Questa quarta edizione di ASTA è in collaborazione con Vivilitalia, Legambiente, il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano e il Comune di Castelnovo ne' Monti.

Neve Natura. Fiocchi: un sostegno reale per il territorio
Sette gruppi scolastici si alternano fino a metà marzo
Il ricco programma di 'Neve Natura e Cultura d'Appennino' continua portando numerose scuole che da fine febbraio a metà marzo affolleranno diverse strutture sul crinale.

L'Istituto Baracchini di Villafranca-Bagnone a Neve Natura
La rete di Istituti scolastici che collaborano con il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano si allarga. Anche l'Istituto comprensivo scolastico ' Baracchini' di Villafranca e Bagnone ha iniziato un percorso con il Parco, grazie anche all'intervento in prima persona del sindaco di Bagnone, Carlo Marconi. Il primo progetto messo in cantiere è 'Neve Natura e Cultura d'Appennino'.

Marzo a Cerreto Laghi per tutta la famiglia
Iniziative e sconti
Neve, musica, cultura, spettacoli e tanto divertimento, vi aspettano a Cerreto Laghi dall'8 al 14 marzo assieme a tante convenienti offerte per soggiornare, noleggiare attrezzature, sciare, pattinare e fare shopping. Iniziative e sconti adatti per tutta la famiglia o per gruppi di amici. Un ricco programma di eventi, si articolerà per i tutti i giorni della settimana.

Spartaco e Cecco, due cuccioli di lupo
Martedì 3 marzo alle ore 20.30 la Sala Estense di Ferrara proiezione della storia di Spartaco e Cecco, due cuccioli di lupo recuperati in fin di vita nelle Province di Rimini e Arezzo nell'estate del 2013.

Kastron Soreon, Turris Valtarese
Un ipotesi di Limes Bizantino sull'Appennino
Sabato 28 Febbraio, ore 17, al centro Didattico Pieve di Sorano, Filattiera, in dottor Sandro Santini, studioso di storia locale presenterà una sua recente ricerca

Da Chioggia all'Appennino per scoprire il Parco Nazionale
Da Chioggia all'Appennino per scoprire il Parco Nazionale. Una classe della Scuola media inferiore della città veneta soggiornerà in questi giorni al Rifugio Pratizzano

 

Sciacchetrail: l'ultratrail nel Parco delle Cinque Terre
Nel menu anche i prodotti dell'Appennino
Nel Parco Nazione delle Cinque Terre, il 28 e 29 marzo 2015, si terrà Sciacchetrail: il primo ultratrail attraverso i vigneti delle Cinque Terre. Un'occasione unica per tanti appassionati di corsa in montagna e di sport outdoor, su un percorso di 47 chilometri tra muretti a secco e sentieri. La gara ci sarà domenica 29 marzo, ma già dal sabato Monterosso si animerà di eventi e di tavole imbandite con prodotti a Km Zero provenienti anche dal Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano.

Apericiaspola al Lago del Cerreto
Un meraviglioso connubio fra sapori e paesaggi suggestivi sulle rive del lago ghiacciato Collagna (RE), 27 febbraio

Wolf Howling
Alla scoperta della presenza e delle tracce del lupo, i segni del suo passaggio e l'ascolto dei suoi ululati. Con i tecnici del WAC, Collagna (RE) 28 febbraio


Stage di sci ripido
Una giornata per assaporare l'emozione dello sci ripido, scendendo pendenze oltre i 35°, 28 febbraio

Week end Ciaspole e neve nel Parco
Cinque escursioni in due giorni per entrare nel magico mondo della neve e della montagna d'inverno, Rifugio Lagdei, Corniglio (PR) dal 28 febbraio al 1 marzo

Ciaspolata della domenica mattina

Rifugio Monte Orsaro, Villa Minozzo (RE), 1 marzo

Sulle orme degli animali

Cerreto Laghi, Collagna (RE), 1 marzo

Neve diversa nel Parco
A spasso con le ciaspole sui resti degli antichi ghiacciai, Collagna (RE), 1 marzo

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr