APERTURA AL PUBBLICO DEL CENTRO VISITE DELLA RISERVA NATURALE STATALE DELL’ORECCHIELLA

( Sassalbo, 18 Giugno 2021 )

Il Centro Visitatori della Riserva Naturale Statale dell'Orecchiella, gestito dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca in convenzione con il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, riapre al pubblico sabato 19 giugno alle ore 10. La stagione riaprirà in sicurezza seguendo le misure di contenimento Covid19 Fase 2. Gli ingressi saranno contingentati con un numero massimo di 600 visitatori giornalieri, con prenotazione e  pagamento on-line del biglietto che può essere effettuata tramite il sito www.geoticket.it. Una volta effettuata la prenotazione, i visitatori potranno accedere all'area più velocemente e senza dover attendere in coda alla biglietteria.

Saranno visitabili il Museo Naturalistico, la Casa dei Rapaci, il recinto faunistico dei mufloni, sarà riaperto anche il Museo del Territorio e del Paesaggio dell'Appennino Tosco Emiliano, inserito sul percorso che comprende il Giardino "I Colori della Biodiversità" e recinti faunistici di orsi e caprioli, visitabili gratuitamente.

Nonostante le grosse nevicate dello scorso inverno abbiano provocato ingenti danni ad alcuni percorsi escursionistici, questo Reparto sta facendo il possibile per renderli al più presto interamente percorribili e rendere fruibile, agli appassionati di escursionismo e passeggiate, una delle più belle zone della Toscana. Consigliamo tuttavia, a chi fosse interessato a queste attività, di chiedere informazioni prima di intraprendere tali percorsi.

Per informazioni:

Biglietteria del Centro Visitatori Orecchiella

Tel. 0583/619098

info@garfagnanaservizituristici.com

Nucleo Tutela Biodiversità Orecchiella

Tel 0583/619002

Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca

0583/955525

www.carabinieri.it

Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano – Sassalbo (MS)

Tel 0585/947200-1

Condividi su
 
© 2021 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr