AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO EX ART. 36 COMMA 2 LETT. B DEL D.LGS. N. 50/2016 E SS.MM. E II. PER L’AGGIUDICAZIONE DEI LAVORI RELATIVI AL PROGETTO PSR FEASR 2014/2020 – MISURA 7.5 –

SOSTEGNO A INVESTIMENTI DI FRUIZIONE PUBBLICA IN INFRASTRUTTURE RICREATIVE, INFORMAZIONI TURISTICHE E INFRASTRUTTURE TURISTICHE SU PICCOLA SCALA.

( Sassalbo, 26 Febbraio 2021 )

PROGETTO VIABILITÀ STORICA CENTRO-ORIENTALE - lotto 4 : VIA DEL VOLTO SANTO. CUP: E45D19000100006. CIG. N. 86249394D2

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Visto l'art. 36 comma 2 lett. B) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm. e ii.;

RENDE NOTO

Che il Parco nazionale dell'Appennino tosco-emiliano intende svolgere un'indagine di mercato per l'aggiudicazione dei lavori del progetto in oggetto, ai sensi dell'art. 36 comma 2 lett. B del D. L.gs. 50/2016 e smi, ammesso a finanziamento della Regione Toscana a valere sul programma "PSR 14/20 – Misura 7.5, da espletarsi sulla piattaforma http://intercenter.regione.emilia-romagna.it/

1. OGGETTO DELL'INCARICO

Ai sensi dell'art. 192 del D. L.gs. n. 267/2000 e ss. mm. e ii. con il presente incarico si intendono realizzare, su fabbricato ubicato in fraz. Regnano Villa, comune di Casola in Lunigiana (MS)

continua....

(vedere allegato)

L'istanza di partecipazione, pena l'esclusione, deve pervenire entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 08.03.2021 presso gli Uffici Operativi del Parco nazionale, siti in Via E. Bagnoli 32 – loc. Ligonchio – 42032 Ventasso, a mezzo raccomandata A/R del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, ovvero direttamente a mano o tramite PEC / PEC all'indirizzo parcoappennino@legalmail.it

Scadenza: 08/03/2021
Allegati
Condividi su
 
© 2021 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr