MEL: Rete di apicoltori nelle Riserve di Biosfera del Mediterraneo

( Sassalbo, 17 Maggio 19 )

Tra il 27 ed il 29 Maggio 2019, si terrà ad Apella di Licciana Nardi (MS), presso il Centro Visita del Parco Agriturismo Montagna Verde, il Workshop Internazionale MEL "Rete di apicoltori nelle Riserve di Biosfera del Mediterraneo".  

MEL è un progetto internazionale che intende coinvolgere gli apicoltori professionali e amatoriali del territorio della Riserva di Biosfera dell'Appennino Tosco Emiliano e di altre Riserve di Biosfera italiane e mediterranee. Il progetto promuove la diversità biologica e culturale derivante dall'apicoltura, attraverso la collaborazione di cinque Riserve della Biosfera MAB UNESCO sulle due sponde del Mediterraneo. Questo vuole favorire le Riserve della Biosfera come "luoghi di eccellenza per la produzione di miele". I partner di progetto, oltre alla "Appennino Tosco Emiliano", sono le Riserve di Biosfera ""Terres de Ebre" (Spagna), "Valleé du Fango (Francia), "Jabal Moussa" (Libano) e "Djebel Bou-hedma" (Tunisia). Con la creazione di una rete di apicoltori all'interno delle Riserve di Biosfera del Mediterraneo si intende rafforzare il dialogo, lo scambio di conoscenze, esperienze e buone pratiche tra gli operatori apistici della Riserve di Biosfera partner.

I rappresentanti spagnoli, francesi, libanesi, tunisini ed italiani provenienti dalle cinque Riserve di Biosfera partner di MEL si ritroveranno ad Apella di Licciana Nardi per tre giorni di incontro e confronto. I tavoli di lavoro del Workshop saranno dedicate a: educazione all'apicoltura e rafforzamento della cultura del miele; strategie di marketing e reti di apicoltori; conservazione dell'ape e della biodiversità; apicoltura e turismo. Le giornate di Workshop verranno intercalate da visite studio sia alle attività dell'Agriturismo Montagna Verde sia ai laboratori ed attività della Cooperativa Sociale Il Pungiglione a Mulazzo (MS).

Al termine del Workshop Internazionale, alle 17:30 del 29 Maggio 2019 - sempre all'Agriturismo Montagna Verde - si svolgerà una conferenza aperta al pubblico e in italiano dal titolo "Apicoltura nelle Riserve di Biosfera: uno sguardo alle esperienze internazionali". A questo evento interverranno i partecipanti internazionali aderenti al Workshop MEL che esporranno i loro contesti apistici nelle rispettive Riserve di Biosfera e vi sarà l'intervento del prof. Antonio Felicioli dell'Università di Pisa a raccontare dell'importanza della biodiversità, delle possibilità in termini di sviluppo di giardini di api e delle potenzialità di tali luoghi per i portatori di handicap motori e visivi. 

Per maggiori informazioni: biosfera@parcoappennino.it

Allegati
Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr