Venerdì per il futuro in Appennino

( Sassalbo, 14 Marzo 19 )

Dalle scuole, dai giovani e giovanissimi dellAppennino tante risposte all'appello mondiale sul clima lanciato da Greta Thunberg sotto la sigla Fridays for future.

Manifestazioni di studenti a Castelnovo ne' Monti, nel teatro Bismantova e in piazza Gramsci. Altre iniziative davanti ai municipi, e nelle scuole con girotondi nei cortili, lezioni dedicate, attività promosse dagli insegnanti a da Ventasso, Felina, Casina, come anche nel parmense a Berceto, Scurano, Neviano, Bazzano e Lesignano. Analoghe e ancor più strutturate iniziative a Castelnuovo Garfagnana con centro nel Palareremita allestito dal Parco Nazionale e in tutti i Comuni della Valle del Serchio. Persino a Sassalbo dove non c'è più la scuola i bambini del borgo saranno coinvolti in un girotondo organizzato dai genitori nel Borgo.

"La Riserva Mab e il Parco nazionale sono stati sollecitati da studenti e docenti ad essere presenti e a dare un supporto informativo e divulgativo sulle tematiche ambientali connesse al cambiamento climatico. – dice Fausto Giovanelli, presidente del Parco Nazionale - saremo presenti nelle piazze e nelle scuole accanto agli studenti per sostenere questo importante momento partecipativo e di cittadinanza attiva, al fianco dei giovani, promuovendo azioni e riflessioni sul tema del clima e dell'agenda 2030".

La giornata del 15 Marzo avrà un seguito nelle scuole nei prossimi " Venerdì per il Futuro"  attraverso avrà un seguito

incontri e seminari, e l'iniziativa "#quaderniperilclima" proposta dalla Riserva MAB Appennino tosco emiliano 

Il #quadernoperilclima sarà un diario settimanale che ogni venerdì verrà compilato con idee, proposte, riflessioni, azioni per salvare il Pianeta. Le idee, i progetti e le richieste portate avanti da ciascuna classe verranno poi presentati in iniziative pubbliche sul territorio che coinvolgeranno le famiglie, le Amministrazioni Pubbliche, il Parco Nazionale e la Riserva MAB con lo scopo di dar voce alle proposte e alle idee dei giovani per il clima.

Le iniziative delle scuole dell'Appennino sono insieme a tutti gli altri eventi nel Mondo sono registrate sul sito www.fridayforfuture.it

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr