Classifica del V Campionato Mondiale del Fungo

I podi del Mondiale

( Cerreto Laghi, 08 Ottobre 17 )

Ecco i risultati del 5° Campionato Mondiale del Fungo (la galleria fotografica dei due giorni di gara è su "Scatti mondiali 2017", e sono scaricabili le classifiche individuali PDF maschili e PDF femminili):


Individuale femminile – 2017

  1. Dania Campanella (pettorale 733) Como 1,528 kg
  2. Mirella Raspanti (pettorale 736) Bologna 1,224 kg
  3. Latifa Miriam Hussein Alì (pett. 738) Pavia 0,882 kg

Individuale maschile – 2017

  1. Giuseppe De Moro (pettorale n. 600) Genova 3,00 kg
  2. Mirco Cannoni (pettorale n. 458) Arezzo 3,00 kg
  3. Lorenzo Giammona (pettorale 464) la Spezia 3,00 kg

Classifica a Squadre – 2017

  1. I Fungaioli Romagnoli (Ravenna) 14.638 Gr
  2. Camoi (Imola) 10.096 Gr
  3. Lunigiana Team Alto App. I Pirati (Massa C.) 9.378 Gr
  4. Animals Porcinus 9.330 Gr
  5. Lituania 6.728 Gr
  6. I Fungai 6.662 Gr
  7. Noi Del Monte Penna 6.526 Gr
  8. Compagnia Del Boletus 5.438 Gr
  9. Gastoni Apuani 4.926 Gr
  10. Quelli Della Macchia 4.826 gr
  11. SQUADRE
    1 I FUNGAIOLI ROMAGNOLI - RAVENNA - 14638 GR
    2 CAMOI - IMOLA 10096 GR
    3 LUNIGIANA TEAM ALTO APPENNINO I PIRATI - MASSA CARRARA - 9378 GR
    4 ANIMALS PORCINUS - 9330
    5 LITUANIA - 6728
    6 I FUNGAI 6662
    7 NOI DEL MONTE PENNA 6526
    8 COMPAGNIA DEL BOLETUS 5438
    9 GASTONI APUANI 4926
    10 QUELLI DELLA MACCHIA 4826

     11 QUELLI DEL SEME 3396 GR

    12 I MOSCHETTIERI 3314 GR

    13 LA BANDA DELLA LOFFA 2498 GR

    14 TEAM GOBBETTA 2320 GR

    15 I BISCHERI TEAM 2280 GR

    16 SUDTIROLER 2262 GR

    17 I CARPINEI D'URBIN 2180 GR

    18 LE VOLPI DEL CASCIONE 2110 GR

    19 BOLETUS STELLA ROSSA 1886 GR

    20 I CARPANOTTI 1758 GR

    21 I PIOPPARELLI 1630 GR

    22 LA BANDA DEL CARRIONE 1578 GR

    23 PHALLUS CENTURIA 1558 GR

    24 FUNGO TREK 1514 GR

    25 FUNGHI ALLO SBARAGLIO 1394 GR

    26 MEZZANO SCOTTI 1392 GR

    27 IL MULINO DI CIVAGO 1376 GR

    28 ALEMAR CITTADELLA 1260 GR

    29 FUGHT CLUB 1174 GR

    30 SPEZZAMICO 1136 GR

    31 GLI SCARROZZONI DI POGGIO PELATO 1136 GR

    32 AGNA 872 GR

    33 BOLETUS BERGHEM 2 - 828 GR

    34 FUNGHI A PALATE 654 GR

    35 RAGGIA 600 GR

    36 TE LO DO IO IL PORCINO 462GR

    37 PHALLUS ALUMNI 334 GR

    38 GLI 00 FUNGHI 242 GR

    Combinata appenninica – 2017
  1. Luca Vaccari (pettorale 496) 20,082 kg
  2. Gabriele Cavazzoni (pettorale 497) 19,210 kg
  3. Alissia Mellon (pettorale 751) 10,732 kg

Menzione speciale:

  • Giorgio Ligari (pettorale 589): batteria auto 12 kg
  • Simone Alponte (pettorale 590): plinto di cemento da 46 kg +
    pneumatico di 7,5 kg 

Il fungo più bello – 2017

  • Andrea di Cosimo (Pettorale n. 161 - Carpinei d'Urbin) 

Il fungo più pesante – 2017

  • Matei Tatiana (pettorale n. 288) I Carpanotti Vicenza 930 gr 

Premio fedeltà – 2017

  • Daisuke Miyagawa (pettorale n. 800) 

Selfie con il fungo – 2017

  1. Fabio Zandonà (pettorale n. 286)
  2. Gabriele Minardi (pettorale n. 3)
  3. Giorgio Fontanili (pettorale n. 565)
Condividi su
Classifica del V Campionato Mondiale del Fungo
Classifica del V Campionato Mondiale del Fungo
 
© 2017 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr