GAL Antico Frignano Appennino Reggiano: pubblicati due bandi

( Sassalbo, 11 Ottobre 17 )

Il GAL Antico Frignano Appennino Reggiano ha pubblicato sul suo sito due nuovi bandi che offrono opportunità di finanziamento. Per aver maggiori informazioni è possibile scaricare la documentazione e seguire i suggerimenti del video presente in homepage www.galmodenareggio.it

Le iniziative finanziate sono:

- Azione A.1.3 Investimenti per la qualificazione dei sistemi manifatturieri di qualità, rivolti ad imprese individuali e società con caratteristiche di piccole o micro imprese, del settore artigianale (Classificazione delle attività economiche ATECO 2007).

Spese ammissibili devono essere relative ad almeno uno dei seguenti obiettivi specifici:

  • Innovazione di prodotto, intesa come introduzione di un bene o servizio, nuovo o considerevolmente migliorato, per ciò che riguarda le sue caratteristiche e gli usi per cui è concepito, compresi miglioramenti sostanziali nelle caratteristiche tecniche, nei componenti e materiali, nel software incorporato, nelle modalità d'uso o in altre caratteristiche funzionali.
  • Innovazione di processo, intesa come implementazione di un metodo di produzione o distribuzione, nuovo o considerevolmente migliorato, incluse variazioni rilevanti nelle tecniche, nella tecnologia, nelle attrezzature e/o nel software.
  • Miglioramento della situazione aziendale in termini di impatto ambientale, inteso come investimenti finalizzati all'efficientamento energetico, riciclaggio e gestione rifiuti.

Le spese considerate ammissibili sono:
acquisto di macchine, impianti, attrezzature, HW e SW specifici, di marchi e/o brevetti; interventi edilizi strettamente funzionali all'installazione di macchine, impianti, e attrezzature; investimenti finalizzati al miglioramento della situazione aziendale in termini di ambiente; acquisto di macchine, impianti, attrezzature, HW e SW specifici per incrementare l'efficienza energetica del processo produttivo e/o per il riciclaggio e riutilizzo dei rifiuti, aggiuntivi a quelli previsti per legge; interventi edilizi strettamente funzionali all'installazione di macchine, impianti; spese inerenti l'ottenimento di certificazioni ambientali, quali ISO/EMAS;
opere, attrezzature ed impianti finalizzati al contenimento dei consumi energetici nei cicli di lavorazione e/o erogazione dei servizi, compresi l'isolamento termico degli edifici e la razionalizzazione e/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento e condizionamento e solo se determinano un risparmio energetico pari o maggiore al 20% rispetto alla situazione di partenza; spese tecniche e di progettazione nella misura massima del 10% delle voci precedenti.

Entità del contributo: 50% della spesa ammissibile. Il piano di investimenti dovrà prevedere un importo minimo di spesa ammissibile pari a 10.000 Euro ed un importo massimo pari a 30.000 Euro.

Modalità di presentazione della domanda:

  • presso i Centri Autorizzati di Assistenza Agricola – CAA;
  • con compilazione online su piattaforma SIAG di Agrea e presentazione presso il Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano. Per poter compilare la domanda on line è necessario farsi accreditare alla piattaforma con procedura Agrea.

http://www.galmodenareggio.it/bando-gal-a-1-3-investimenti-per-la-qualificazione-dei-sistemi-manifatturieri-di-qualita/

- Azione B.1.1.3 Sviluppo e qualificazione degli esercizi polifunzionali, rivolti a microimprese che intendono diventare esercizio polifunzionale o quelle che lo sono e che intendono implementare i servizi offerti.

Spese ammissibili:

  • spese per opere edili, murarie e impiantistiche relative ai locali destinati unicamente alla destinazione polifunzionale;
  • acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, finiture, arredi e dotazioni informatiche;
  • acquisto di software e relative licenze d'uso, funzionali all'attività, compresi la realizzazione dei siti internet fino al 5% dell'ammontare complessivo dell'investimento;
  • spese generali e tecniche, nel limite massimo del 10% delle spese di cui ai punti precedenti.

Entità del contributo: 50% della spesa ammissibile, in regime "de minimis. Il piano di investimenti dovrà prevedere un importo minimo di spesa ammissibile pari a 10.000 Euro ed un importo massimo pari a 40.000 Euro.

Modalità di presentazione della domanda:

  • presso i Centri Autorizzati di Assistenza Agricola – CAA;
  • con compilazione online su piattaforma SIAG di Agrea e presentazione presso il Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano. Per poter compilare la domanda on line è necessario farsi accreditare alla piattaforma con procedura Agrea.

http://www.galmodenareggio.it/bando-gal-b1-1-3-sviluppo-e-qualificazione-degli-esercizi-polifunzionali/

Le  domanda di contributo per entrambi i bandi scadono il 26 gennaio del 2018

BANDI GAL PER IMPRESE - clicca qui

Condividi su
 
© 2017 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr