Campo Estivo con gli asinelli al Rifugio Segheria

Nell'alta Valle del Dolo in compagnia degli asini

( Sassalbo, 16 Giugno 17 )

Il Rifugio Segheria e l'asineria didattica Aria Aperta di Reggio Emilia propongono un'avventura stanziale, nella cornice del Parco Nazionale dell'Appennino tosco emiliano. Si tratta di campi estivi per bambini dai 6 ai 12 anni, organizzati in due turni per permettere a più bambini di fare questa straordinaria esperienza:

1° turno da sabato 8 a sabato 15 luglio 2017

2° turno da sabato 22 a sabato 29 luglio 2017

Un avvincente campo estivo a ridosso delle alte vette, in una valle spumeggiante dove le acque del torrente Dolo scendono raccontando storie e segreti di una natura vociante, ricca di riflessi e immagini. Un'emozionante percorso di esplorazione lenta e attenta da condividere insieme agli asini, animali ponderanti e docili. Gli spostamenti sono accompagnati dagli asini, fedeli e presenti, amici a 4 zampe che insegnano la saggezza e la capacità di superare ostacoli.

Le attività della giornata si svolgono nei dintorni del rifugio e nei luoghi attigui; sentieri, mulattiere e antiche strade sono itinerari sicuri e nello stesso tempo ricchi di scenari ambientali dal fascino immutato. Un'esperienza profonda dove il contatto con la natura e gli animali arricchiscono e incrementano la crescita favorendo la socializzazione.

Il programma completo è visibile sui siti: www.aria-aperta.it www.rifugiosegheria.it

Per iscriversi è necessario compilare modulo di iscrizione in modo leggibile. Il modulo è scaricabile dal sito: www.aria-aperta.it Una volta compilato va inviato per mail a info@aria-aperta.it Dopo aver ricevuto via mail la conferma di iscrizione, si procede al pagamento della quota.

Per informazioni segreteria Aria Aperta 3351215217 info@aria-aperta.it

Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr