Weekend in Garfagnana con Parco nel Mondo

A Caprignana, a Massa Sassorosso e a Corfino

( Sassalbo, 31 Luglio 15 )

Fine settimana di appuntamenti e incontri in Garfagnana, con tante feste dedicate a chi l'estate torna nella sua terra di origine per riscoprirne il calore e le tradizioni. In questo contesto son diversi gli incontri organizzati nell'ambito del progetto Parco nel Mondo.

Il primo appuntamento è per sabato 1 agosto ore 17,00 presso la sala parrocchiale di Caprignana con l'inaugurazione della mostra fotografica, "Caprignana - Frammenti di storia e immagini di vita in paese, lungo i sentieri dell'Alpe, per le strade del mondo", e la consegna di nuove Cittadinanze Affettive dell'Appennino Tosco Emiliano. Saranno presenti Fausto Giovanelli, Presidente del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, Paolo Fantoni, Presidente Unione Comuni Garfagnana e Pier Romano Mariani, Sindaco di San Romano in Garfagnana. La mostra fotografica, realizzata con il patrocinio del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano - Progetto Parco nel Mondo, dell'Unione Comuni Garfagnana - Banca dell'Identità e della Memoria  e del Comune di San Romano in Garfagnana, è frutto di un minuzioso lavoro di squadra da parte degli abitanti del paese ha consentito all'organizzazione di raccogliere un gran numero di documenti fotografici e altro materiale sulla Gente di Caprignana, un patrimonio identitario non solo conservato dai residenti ma ancora in possesso delle tante persone ad esso legate sparse nel mondo, che hanno accolto con entusiasmo negli ultimi mesi la richiesta di collaborazione. Così sono arrivate - e stanno ancora arrivando -  foto, appunti, ricordi da Caprignanesi e loro discendenti in varie città, anche da altri luoghi d'Europa e perfino dal Western Australia dove si trova una nutrita comunità di emigrati a Perth. In questo senso il Progetto "Parco nel Mondo" non poteva non sposare una causa tanto significativa e coerente con le proprie finalità istituzionali e mettere a disposizione la propria esperienza e la rete di Orizzonti Circolari per contribuire ad una iniziativa, che pur nella sua semplicità, rappresenta un momento di riconoscimento, aggregazione e animazione di una piccola comunità e della sua discendenza. Sarà poi possibile visitarla nei seguenti giorni ed orari: domenica 2 e lunedì 3 ore 10-12 e 17-19; per tutto il mese di agosto con stesso orario nei giorni di mercoledì, sabato e domenica. Da sabato 15 al domenica 23 tutti i giorni. Ingresso gratuito, la Cittadinanza è invitata a partecipare.

Sempre sabato 1 agosto alle ore 21,00 ci si sposta nel piccolo borgo di Massa Sassorosso per la speciale serata "Un angolo di Argentina in Appennino", dedicata al ricordo del grande artista argentino e Maestro di Tango Astor Piazzolla di origini garfagnine. Prosegue infatti, ad opera del progetto "Parco nel Mondo", il percorso di valorizzazione della speciale relazione tra Massa Sassorosso, Comune di Villa Collemandina, con la comunità di emigrati a Mar del Plata, Argentina. Negli ultimi anni la relazione instaurata dal Parco Nazionale, attraverso il progetto "Parco nel Mondo", (gestito dalla Unione Comuni Garfagnana) con Fundacion Astor Piazzolla di Buenos Aires, presieduta da Laura Escalada Piazzolla, moglie dell'artista, ha consentito di consolidare il rapporto già esistente con Mar del Plata, mettendola al centro di un possibile processo di sviluppo turistico e culturale che interessa Massa Sassorosso, la piccola frazione di Villa Collemandina da cui hanno avuto origine i nonni materni di Piazzolla, e la Garfagnana in generale. Parco nel Mondo e la comunità di Massa vogliono con questo appuntamento mantenere alta l'attenzione su questo progetto, mettersi alla prova, animare ed essere coinvolti in una strategia di riqualificazione e valorizzazione del paese che avrà interesse anche oltreoceano. La serata, a ingresso gratuito, avrà inizio con la consegna di nuove Cittadinanze Affettive da parte del Presidente del Parco dell'Appennino Tosco Emiliano e del Sindaco del Comune di Villa Collemandina che lasceranno poi lo spazio all'esecuzione di un ampio repertorio musicale con il Concerto "Omaggio a Piazzolla" di Filippo Rogai al flauto e Salvo Marcuccio alla chitarra. Al termine animazione e degustazione di  prodotti tradizionali argentini a cura del paese, visita al percorso espositivo e presentazione del nuovo pieghevole di promozione sul tema, "Da Massa Sassorosso a Mar del Plata: il Parco nel Mondo" con cui il luogo si è arredato in maniera semplice e concreta di un valore puntuale e al contempo generale del progetto, anche attraverso la donazione di una collezione di foto di proprietà della Fundacion Astor Piazzolla appartenenti alla Mostra "Intimo y Universal" di OSDE, Organización de Servicios Directos Empresarios di Mar del Plata, che sta facendo il giro del Sud America, relative alla famiglia Piazzolla-Manetti e alla vita artistica del Maestro.

L'ultimo appuntamento per il weekend è  domenica 2 agosto a Corfino, nello splendido scenario della Piazza del Santo, dove l'Amministrazione Comunale di Villa Collemandina - in collaborazione con la Provincia di Lucca, l'Unione Comuni Garfagnana e la Pro Loco di Villa Collemandina - ospiterà l'ormai ben noto Concorso di Pittura Estemporanea, giunto con successo alla sua XXIV edizione. A valutare la bravura dei numerosi concorrenti ci sarà una giuria composta da famosi pittori e critici. Numerosi i premi messi a disposizione da enti ed imprese del territorio. Alla premiazione sarà presente anche il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano che con il progetto "Parco nel Mondo". La manifestazione sarà anche l'occasione per consegnare nuove "cittadinanze affettive" da parte del sindaco di Villa Collemandina, Dorino Tamagnini, e del presidente del Parco Nazionale, Fausto Giovanelli. «Come ogni anno – afferma il sindaco Tamagnini  - accogliamo con piacere la partecipazione del Parco Nazionale e delle sue iniziative. Da sette anni siamo sempre più coinvolti in "Parco nel Mondo", il progetto gestito dall'Unione Comuni Garfagnana a favore della "cittadinanza affettiva" degli emigrati del Parco Nazionale e nelle nuove strategie di promozione del territorio rivolte al mondo dell'emigrazione, ma anche nel creare occasioni per gratificare e rivitalizzare le comunità dei nostri piccoli borghi per lo sviluppo sostenibile dell'Appennino come avviene durante i soggiorni formativi dei giovani Ambasciatori Affettivi con l'iniziativa Orizzonti Circolari».

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr