Parco nel Mondo alla Ghirba: un incontro di storie e sapori

Un aperitivo al gusto d'Appennino in città

( Sassalbo, 26 Maggio 15 )

Lo scorso giovedì 21 maggio Parco nel Mondo è stato ospite della Ghirba – Biosteria della Gabella a Reggio Emilia, in pieno centro città e in un periodo di particolare attività culturale grazie alla manifestazione "Fotografia Europea". Parco nel Mondo, con la collaborazione di Clementina Santi e dell'Associazione Scrittori Reggiani, ha portato in città i racconti della migrazione al femminile del nostro Appennino e un assaggio di alcuni dei suoi sapori.

Nello specifico i prodotti presentati e rielaborati dalla cucina della Ghirba sono stati il Parmigiano Reggiano del "Caseificio del Parco" di Gazzolo di Ramiseto e la farina gialla dell'azienda agricola  "Zampanera" di Vigolo di Castelnovo ne' Monti. Il menu aperitivo, dal sapore insolito e originalissimo che contraddistingue i piatti della Ghirba, ha proposto al pubblico presente tortilla di polenta farcita con spinaci, Parmigiano Reggiano e salsa di fragole e balsamico; ricotta fresca artigianale con savurett e infine muffin di mais al latticello e cipollina con crema di Parmigiano Reggiano. Libere e gustose variazioni sul tema che hanno dato lustro e fantasia ai prodotti dell'Appennino, declinando i suoi sapori in combinazioni interessanti ed originali, molto apprezzate dal pubblico.

Dopo una breve presentazione del progetto Parco nel Mondo, il cuore della serata sono stati i racconti di migrazione al femminile, narrati da Clementina Santi e Giacomo Borgatti dell'Associazione Scrittori Reggiani. Clementina Santi, nota storica ed attenta conoscitrice dell'Appennino, ha introdotto il tema della serata ed ha raccontato storie di donne partite dall'Appennino verso la città in cerca di occupazione. Nelle sue parole hanno trovato eco alcune pubblicazioni di storia locale, in particolare quelle di due Cittadini Affettivi: Odino Raffaelli e Dalmazia Notari. "Profumo di città" di Raffaelli racconta di sogni e speranze di giovani donne nelle grandi città, mentre "Donne da boschi e da rivera" della Notari si sofferma maggiormente sulle difficoltà e sui pregiudizi che caratterizzavano queste storie di migrazione. Giacomo Borgatti ha invece scelto di leggere un passaggio di Silvia Pattarini, tratto da "Un biglietto di terza classe", portando idealmente il pubblico ad Ellis Island, tra i migranti italiani appena arrivati negli Stati Uniti e tutte quelle procedure di smistamento gravose ed umilianti, ieri come oggi.

Una serata accolta con entusiasmo dal team tutto al femminile della Ghirba, che ha offerto i propri spazi a Parco nel Mondo con sincera ed autentica ospitalità, creando un'atmosfera raccolta e suggestiva intorno alle voci narranti della serata. Dopo questo primo incontro Parco nel Mondo saluta e ringrazia la Ghirba e l'Associazione Scrittori Reggiani, rafforzando le basi per future collaborazioni gastronomiche e culturali con la città di Reggio Emilia.

Condividi su
 
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr