I bimbi di Reggiolo tornano in Appennino

( Sassalbo, 29 Aprile 15 )

Erano venuti da Reggiolo gli alunni delle scuole elementari e medie, mentre le loro classi erano in fase di ristrutturazione dopo il sisma del maggio 2012 ed ora le insegnanti hanno deciso di tornare nel Parco Nazionale con i bambini di terza, quarta e quinta elementare.

Per due giorni il gruppo composto da oltre cinquanta scolari ha visitato l'alto Appennino reggiano, utilizzando come base il Rifugio dell'Aquila di Ligonchio.

Tante le attività previste dagli insegnanti e dallo staff del Parco Nazionale. Tra queste la visita ai Gessi triassici, alle Fonti di Poiano, all'Atelier delle Acque e delle Energie 'Di Onda in Onda' e una speciale caccia al tesoro.

Questa visita rinsalda i rapporti tra l'Istituto Comprensivo di Reggilo e il Parco Nazionale, confermando, ancora una volta, l'Appennino come eccellenza educativa e laboratorio di ricerca e sviluppo.

Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr