La Fondazione Edoardo Garrone presenta ReStartApp 2015

Per sostenere giovani aspiranti imprenditori in Appennino

( Sassalbo, 09 Marzo 15 )

Mercoledì 11 marzo al Campus Universitario di Savona in Via Armando Magliotto 2, Palazzina Lagorio Aula LA218  sarà presentata la seconda edizione di ReStartApp, incubatore di impresa per il rilancio dell'economia appenninica, promosso dalla Fondazione Edoardo Garronehttp://www.restartapp.it/. Trenta i posti disponibili per giovani aspiranti imprenditori in Appennino. Per partecipare c'è tempo fino al 10 aprile.

Nell'ambito dell'incontro, aperto a tutti, e organizzato in collaborazione con Fondazione CIMA, partner del progetto, saranno illustrati i contenuti, gli obiettivi e le modalità di partecipazione alla Call for ideas 2015.

Due campus residenziali gratuiti si svolgeranno in contemporanea - a Grondona (AL) e a Portico di Romagna (FC) dal 29 giugno al 19 settembre 2015, con una pausa nel mese di agosto - per formare 30 giovani aspiranti imprenditori under 35 che vogliano creare un'attività nei settori dell'agricoltura, dell'allevamento, dell'agroalimentare, del turismo e della cultura sull'Appennino.

Attraverso un'offerta formativa ricca e originale,  i partecipanti saranno affiancati da un team qualificato di docenti, esperti e professionisti dei principali settori dell'economia appenninica e montana.

Per incentivare l'avvio dei tre migliori progetti di impresa sviluppati nell'ambito di ciascun campus, la Fondazione Edoardo Garrone metterà infine a disposizione premi per un totale di 120 mila euro.

Per iscriversi c'è tempo fino a venerdì 10 aprile 2015. Per informazioni: http://www.restartapp.it/

Per ulteriori informazioni Ufficio Stampa Fondazione Garrone Fede Gardella cell. 3358308666 Paola Iacona tel. 010 5761700 gardella@studiocomunicazionegardella.it
Condividi su
 
© 2020 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr