La biblioteca del Paesaggio in progress a Terrarossa

Dedicata la Biblioteca a Albino Fontana

( Sassalbo, 26 Aprile 12 )

Il Castello di Terrarossa (MS) racchiude tra le sue mura un tesoro accessibile a tutti, la 'Biblioteca Naturale Albino Fontana: un progetto in progress', che sabato 28 e domenica 29 aprile aprirà al pubblico i suoi locali ristrutturati e arredati. Durante le due giornate si potrà partecipare alle conversazioni attorno alla biblioteca, confrontandosi con esperti locali ed esterni, e a un'articolata dimostrazione "dal vivo" di alcuni tra servizi e iniziative che la biblioteca a pieno regime potrà fornire.

La Biblioteca Naturale 'Albino Fontana' in progress' rappresenta la seconda tappa di un percorso voluto, appunto, dal sindaco Fontana, prematuramente scomparso, ed è parte integrante del progetto 'Fabbrica del Castello' (la prima tappa si è svolta poco più di un anno fa, il 5 maggio 2011 al Castello di Terrarossa alla presenza del Sindaco e di un numeroso e qualificato pubblico), sviluppato operativamente dall'Architetto Francesco Pedrelli e dalla dottoressa Patrizia Boschetti.

L'idea di Fontana è stata quella di realizzare una biblioteca nel cuore del Castello di Terrarossa, un luogo che possa essere un elemento vitale della crescita culturale, personale e collettiva dell'intera Lunigiana. Una biblioteca dal linguaggio innovativo e multimediale, che vuole essere social come si usa dire oggi: un'opportunità per i giovani e per il territorio, e un luogo in cui trovano spazio i saperi, di ogni luogo e tempo, assieme ai bisogni della cosiddetta generazione Web 2.0.

«La biblioteca del Paesaggio e dei Parchi di Mare e d'Appennino, dei saperi e sapori della nostra terra - spiega Barbara Maffei, assessore di Liccina Nardi che con il sindaco Fontana condivise il progetto - ma anche la biblioteca dei giovani e del Premio Lunigiana Storica, centro di documentazione e promozione dell'intero territorio lunigianese. Le linee guida per lo sviluppo della biblioteca sono state approvate e delineano la fisionomia di un istituto culturale con caratteri originali che ambisce a inserirsi nelle soluzioni più avanzate a livello nazionale ed europeo. L'apertura al pubblico vuole consentire a singoli e associazioni di partecipare perché questo progetto in progress possa arricchirsi di esperienze e contributi e possa essere propulsore della vita culturale, sociale ed economica del territorio».

Il progetto 'Fabbrica del Castello' e la 'Biblioteca Naturale Albino Fontana' sono ideati e realizzati dal Comune di Licciana Nardi con il patrocinio di 'Idea store' (Londra), Regione Toscana, Provincia di Massa Carrara - Unione dei Comuni Lunigiana, Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, Istituto Valorizzazione Castelli, Coldiretti, Legambiente Lunigiana, Lunigiana Amica, Operatori turistici della Lunigiana, Slow Food. Il Comune ringrazia, inoltre, tutte le persone singole, le associazioni, le organizzazioni che hanno collaborato a titolo volontario e gratuito.

Programma delle due giornate:

Sabato 28 aprile 2012

ore 10.30 · Sala Convegni

Saluti dell'amministrazione comunale

'Il progetto architettonico e funzionale' – Architetto Francesco Pedrelli

'La biblioteca naturale. Istruzioni per l'uso' – Dottoressa Patrizia Boschetti

'Il Parco nella biblioteca' - Senatore Fausto Giovanelli, presidente del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano

'Idea store per la biblioteca naturale' – Dottor Sergio Dogliani (da Londra)

Conversazione con il pubblico

ore 15 · Officina della Biblioteca

'Cucina delle storie', laboratorio per bambini da 6 a 10 anni. A cura di

Daniela Boschetti (VRLM)

ore 16 · Sala multimedia

'Mia mamma usa linu x', Internet facile, divertente, free. A cura di

Gianni Giusti (VRLM)

ore 16 · Giardino della biblioteca

'Zooantropologia didattica per tutti' a cura di Eva Ricci (VRLM)

'Incontro con il cane', a cura di Cristina Bruschi (ANTA)

ore 16 · Sala del Gusto

'Biodiversità e identità territoriale', progetti di sviluppo locale per

la Lunigiana. A cura di Francesca Malfani (Legambiente Lunigiana)

ore 17 · Sala multimedia

'Comunicazione social' a cura di Tatiana Vaccarezza con Fausta Belli e

Francesca Fontana (VRLM)

ore 17 · Sala del Gusto

'LEGGERE È DIFFICILE?' Consigli ai genitori. A cura di Daniela Boschetti (VRLM)

ore 18.00 · Officina della biblioteca

'Ci penso da lontano' Mostra personale di Simona Lombardi

dalle 18.30 alle 22.00 · Bibliobar

'Chat aperitivo' condotto da Tatiana Vaccarezza (VRLM)

'Magic Fly, presentazione del CD con l'autore Eddy Mattei

'Selezione musicale' di Dante Fruzzetti (VRLM)

Domenica 29 aprile 2012

ore 10,30 · Sala del Gusto

Introduzione dell'Amministrazione comunale

'Perché in tempo di crisi investire in biblioteche' - conversazione con

Antonella Agnoli, autrice del libro 'Caro Sindaco, parliamo di biblioteche', Editrice

Bibliografica, coordina Patrizia Boschetti

ore 12,30 buffet lunigianese

ore 15  'Specificità culturale lunigianese. Passato e contemporaneità' - Roberto Ricci

'L'utopia concreta di un rivoluzionario sindacalista' - Enrico Serventi Longhi presenta il suo libro

'Lettera di Gabriele d'Annunzio ad Alceste de Ambris' - Reading di Umberto Fabi (Scenari Armonici)

ore 15 · Giardino della biblioteca

'Zooantropologia didattica per tutti', a cura di Eva Ricci (VRLM)

'Cani e bambini. istruzioni per l'uso', una miniguida a cura di Angelo Gazzano

(Università di Pisa)

ore 16 · Sala multimedia

'Internet migrante - Internet over 60', a cura di Lino Mazzoli

ore 16 · Officina della biblioteca

'storie di creta', laboratorio per bambini da 4 a 11 anni. A cura di

Simona Lombardi (VRLM)

ore 18 · Bibliobar

Aperitivo con conversazione lunigianese condotta da Germano Cavalli

(Associazione Manfredo Giuliani)

Nei due giorni sarà possibile seguire:

'Demo: la biblioteca naturale come funziona?' workshop a cura di Patrizia Boschetti

'Il piano paesaggistico dei ragazzi', esposizione degli elaborati della scuola media "Igino Cocchi" di Licciana Nardi.

Connessioni wi-fi internet free

Degustazione di focaccette (Pro loco di Licciana Nardi)

Stand della libreria "Il Terzo Luogo" di Sarzana

Per informazioni è possibile contattare il Comune di Licciana Nardi (tel. 0187 474937 infobibliotecanaturale@comune.licciananardi.ms.it; www.comunelicciananardi.ms.it

pagina fan: http://www.facebook.com/Biblionaturale).
Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr