I Parchi di Mare e d’Appennino fermano a Rometta

( 22 Luglio 10 )Sono in arrivo Lunatica e BuSottoLeStelle, le iniziative che mettono a disposizione i bus sotto le stelle e il treno storico alla fermata di Lunatica, con tappa nella piazza di Rometta.

"Abbiamo ripetuto anche quest'anno la formula del BuSottoLeStelle: un servizio navetta che collega dalle 21 fino alle 3 del mattino Marina di Carrara, con tappe a Marina di Massa e Cinquale fino a Forte dei Marmi e ritorno. Il biglietto potrà essere fatto a bordo del bus e costerà solo 2 euro. È un progetto nel quale crediamo molto e che è stato possibile attivare con i finanziamenti del progetto transfrontaliero No Far Access – hanno sottolineato gli assessori della provincia di Massa-Carrara ai trasporti e al turismo Sara Vatteroni ed alla cultura Lara Venè – e che siamo in grado di realizzare con la partnership importante del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, del Parco delle Alpi Apuane, l'agenzia per il turismo di Massa-Carrara (Apt), le autolinee Toscana nord (Atn), i comuni e gli operatori coinvolti. Per un modo nuovo di concepire mobilità e turismo e di offrire un servizio in più ai turisti in visita sul nostro territorio. Si tratta di una sinergia che abbiamo costruito e che siamo certi darà un impulso positivo al territorio".

La soddisfazione per le iniziative è stata espressa anche dal presidente del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano Fausto Giovannelli: "Stiamo lavorando a eventi per costruire una relazione identitaria e territoriale tra mare e appennino: la piazza di Rometta comincia oggi a essere uno snodo importante per il progetto Parchi di Mare e d'Appennino, luogo di riferimento e d'incontro dei sapori dell'eccellenza toscana ed emiliana. Dopo la collocazione del punto info sul Sentiero dell'Amore alle Cinque Terre, questo treno valorizza la piazza di Rometta, ancora prima della sua inaugurazione".  

Nell'ambito dello stesso progetto trasfrontaliero è stato previsto anche un treno storico alla fermata Lunatica, che sarà animato da musica e suoni e farà da apripista all'edizione 2010 di Lunatica: il 23 luglio dalla Versilia, con fermate anche a Massa, Carrara, Sarzana e in Lunigiana, porterà gli spettatori fino ad Equi Terme allo spettacolo dei Canti Erranti, un mix di suoni etno-rock fra tradizione yiddish, musica latinoamericana, canto cosmopolita, suoni mediterranei e africani, ritmi rock, con una tappa a Rometta dove sarà possibile degustare i prodotti tipici.

"Un programma straordinario che racchiude in sè tutta la filosofia di Lunatica, il festival itinerante e multidisciplinare della Provincia di Massa-Carrara, che rappresenta un'eccellenza del territorio e che si arricchisce quest'anno di un'anteprima davvero unica con l'iniziativa del 23 luglio perché coniuga, come Lunatica sa fare bene, mobilità sostenibile, degustazione dei prodotti tipici e cultura con lo spettacolo dei Canti Erranti", ha concluso Venè.

La fermata Lunatica è gratuita con prenotazione obbligatoria: 0585 816638 – 800498498 dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13, il martedì dalle 15 alle 17.

Condividi su
 
© 2018 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr