Domenica 10 Ottobre 2021 dalle 09:00 alle 15:30

L'escursione ci porterà alla scoperta della conca del Lagastrello e del Monte Acuto, estrema propaggine occidentale del gruppo dell'Alpe di Succiso. Le grandiose morfologie glaciali hanno generato numerose torbiere e laghetti, che raggiungeremo sfruttando alcuni sentieri poco conosciuti, ma di grande bellezza e interesse naturalistico.

Il percorso si svilupperà quasi totalmente tra i colori fiammeggianti dell'autunno fino al meraviglioso Lago, ma non mancheranno spettacolari vedute sulle valli della Liocca e dell'Enza e sull'Alpe di Succiso ed il Monte Malpasso.

  • Ritrovo h 9:00 c/o Rigoso p.zza centrale
  • Distanza: 8 km circa
  • Dislivello Totale: 600 m circa
  • Durata 6h circa, soste comprese
  • Difficoltà: Media-Facile (E)

Costo: 15 € Adulti; 8€ minori a partire da 12 anni solo se accompagnati ed abituati a camminare in montagna

Minimo 8 partecipanti adulti

Prenotazione obbligatoria entro le ore 12:00 di sabato 9/10/2021 - 3290047306, alessandro.bazzini@gmail.com

POSSIBILITA' DI PRANZO AL RIFUGIO PREVIA PRENOTAZIONE

Abbigliamento obbligatorio: scarpe da trekking, giacca antivento, maglione/pile, cuffia, guanti, 1 litro d'acqua, pranzo al sacco, zaino, DPI anti covid-19 (mascherina e guanti da usare in caso di bisogno)

Abbigliamento consigliato: pantaloni lunghi, vestirsi a strati, termos con bevanda calda.

24 ore prima dell'attività è facoltà della Guida comunicare agli iscritti l'annullamento dell'escursione. Il percorso potrà essere modificato in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.

La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene opportuno può provvedere autonomamente con una polizza multisport


Tag: escursioni, trekking, fotografia, ambiente, rifugi, foresta
Luogo: Rifugio Città di Sarzana  
Organizzatore: GAE Alessandro Bazzini - Guide Val Cedra
Info Email: alessandro.bazzini@gmail.com Info line: 3290047306
Condividi su
 
© 2022 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr