I frutti della terra e del lavoro nella Riserva MaB tra Emilia e Toscana

Indice

9 - Presentazione di Fausto Giovanelli
11 - Premessa
16 - Prodotti Tradizionale Sostenibili
20 - Pecorino Toscano DOP
22 - Parmigiano Reggiano DOP
24 - Caprino dell'Appennino Modenese BIO
26 - Ricotta di Pecora Massese
28 - Pecorino dell'Appennino Reggiano
30 - Cipolla di Treschietto
32 - Fagiolo di Bigliolo
34 - Patate di Regnano
36 - Farina di Castagne DOP
38 - Mela Rotella della Lunigiana
40 - Tartufo Nero di Fragno
42 - Farro della Garfagnana IGP
44 - Zafferano del Ventasso
46 - Fungo di Borgotaro IGP
48 - Mais Otto File della Garfagnana
50 - Anolino di Parma
52 - Cappelletto Reggiano
54 - Marocca di Casola
56 - Pane di Po
58 - Panigaccio di Podenzana
60 - Spongata di Corniglio
62 - Torta d'erbi della Lunigiana
64 - Pattona di Comano
66 - Neccio
68 - Torta coi Becchi
70 - Zuppa Inglese
72 - Carscenta della Lunigiana
74 - Erbazzone Reggiano
76 - Gnocco Fritto
78 - Saporetto dell' Appennino Reggiano
78 - Savurett, Savorét
80 - Aceto Balsamico Tradizionale DOP
82 - Antico Elixir China Clementi
84 - Olio Toscano "Colline della Lunigiana"
86 - Miele della Lunigiana DOP
88 - Estremo Merlot
90 - Lambrusco Emiliano
92 - Agnello di Zeri
94 - Vacca Rossa Reggiana
96 - Suino Nero di Parma
98 - Vacca Pontremolese
100 - Vacca Bianca Modenese
102 - Pecora Cornigliese
104 - Trota Iridea
106 - Biroldo della Garfagnana
108 - Prosciutto di Parma DOP
110 - Mortadella della Lunigiana
112 - Mondiola della Garfagnana
114 - Pancetta Canusina
116 - Salame di Fioretto di Castelnovo ne' Monti
118 - Barzigole
120 - Ciccioli dell'Appennino
123 - Prodotti Tipici
  • ISBN: 978-88-8103-963-0
  • Pagine: 132
  • Formato: 22x21 cm
  • Anno: 2020
  • Prezzo: 17,00 €  
Condividi su
 
© 2022 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
Via Comunale, 23 54013 Sassalbo di Fivizzano (MS) Tel. 0585-947200 - Contatti
C.F./P.IVA 02018520359
Codice univoco per la fatturazione elettronica: UF6SX1 PagoPA
Albo Pretorio - Amministrazione trasparente - URP - Privacy
Un parco tra Europa e Mediterraneo

L'Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell'Emilia, respira le arie dell'Europa e quelle del Mediterraneo.
Il Crinale corre sul filo dei 2000 metri.
È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive.
Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea.
Oggi sempre di più sono turisti ed escursionisti, con gli scarponi, con i bastoni, con le ciaspole o i ramponi, con gli sci e con le biciclette. Ognuno può scegliere il modo di esplorare questo mondo, da sempre abitato e vissuto a stretto contatto con la natura e le stagioni che dettano ogni giorno un'agenda diversa.

Facebook
Twitter
Youtube
Flickr