Home » Ultime notizie

I Vincitori

Campionato Mondiale del Fungo 2013

(Sassalbo, 07 Ottobre 2013) - E' di Villa Minozzo (RE) il campione del primo mondiale del fungo che si è svolto nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano: Franco Chiarabini vince portando sul podio 1,266 chilogrammi di porcini. La 'Combinata Appenninica' è stata vinta da Alberto Rozzi che, tra funghi e rifiuti, ha raccolto 9,587 chilogrammi. Alberto è più giovane concorrente del mondiale, ha 14 anni e risiede a Monchio delle Corti.
Cerreto Laghi ha ospitato questo fine settimana il Primo Campionato Mondiale del Fungo. Sono stati centotre i cercatori che da tutta Italia, Svizzera e Francia hanno risposto all'invito del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano che insieme alla cooperativa paese I Briganti di Cerreto hanno organizzato il campionato, in collaborazione con il Comune di Collagna e l'associazione 'A passeggio nel bosco'. Sono interventi al Mondiale Fausto Giovanelli, presidente del Parco Nazionale, Pierluigi Saccardi vicepresidente della Provincia di Reggio Emilia, Paolo Bargiacchi sindaco di Collagna.
Gli arrivi a Cerreto Laghi sono iniziati già all'alba di sabato e in poco tempo le strutture turistiche si sono riempite. La sera il bar ristorante Igloo ha ospitato l'affollata riunione durante la quale è stato spiegato il regolamento della competizione. I cercatori hanno scelto se partecipare alla gara tradizionale (due ore di tempo per raccogliere funghi fino a tre chilogrammi; vincitore chi raggiunge il peso massimo nel minor tempo, oppure chi raccoglie più funghi) o alla 'combinata appenninica' che prevede la raccolta di funghi e contemporaneamente di rifiuti. I concorrenti che hanno scelto la 'Combinata Appenninica' sono stati 22.

Ecco i vincitori Campionato Mondiale del Fungo 2013:

Gara Tradizionale

  • 1° Pett. N° 63 - Chiarabini Franco  Kg 1.266 - Settore 3 Villa Minaozzo (RE)
  • 2° Pett. N° 50 - Cardinali Costantino Kg 1.262 - Settore 5 Medesano
  • 3° Pett. N° 86 - Costoli Matteo Kg 0.974 - Settore 2 Canossa

Tra il secondo classificato e primo c'è un differenza di 4 grammi!

Combinata

  • 1° Pett. N° 83 - Rozzi Alberto - 9,587 Kg - Settore 2 Monchio delle Corti
  • 2° Pett. N° 8 - Montanari  Marco 7,864 kg - Settore 1 Sassuolo
  • 3° Pett. N° 48 - Mellon Monica - 4,033 kg - Settore 2 Luzzara (RE)

Giorgio Fontanili, secondo alla combinata, sarebbe stato il campione del mondiale perché ha trovato più funghi di tutti gli altri concorrenti.

Fungo più bello

  • 1° Pett. N° 5 Pietrelli Matteo - Settore 1 Vezzano Ligure
  • 2° Pett N° 96 Fontanili Giorgio - Settore 4 Vezzano sul Crostolo (RE)
  • 3° Pett N° 78 Zavarise Giovanna - Settore 4 Erba

Fungo più peso

  • 1° Pett. 35 Nigro Alessandro 610,00 gr - Settore 2 Parma
  • 2° Pett. 63 Chiarabini Franco 444,00 gr - Settore 3 Villa Minozzo (RE)
  • 3° Pett. 19 Montanari Cristian 434,00 gr - Settore 2 Ventoso (RE)

Cronofungo

  • 1° Patrizia Malatto Tavola d'Autore
  • 2° Paolo Squillaciotti Fotografo
  • 3° Ex Rosi Emanuela La Nazione - Ferraretto Andrea La Stampa

Le provenienze dei concorrenti sono le più varie: Cerveteri (Roma), Napoli, tanti dalla Lombardia, un folto gruppo di aretini, dal Lago di Garda. E poi Parma, Reggio Emilia, La Spezia. Dall'estero Svizzera (Lugano) e Francia (Marsiglia).

Il 'Wolf Group di san Martino di Sinzano (PR) è stato quello più numeroso, seguito dagli amici di Arezzo.

Uno dei partecipanti ha detto al giudice Renato Farina: "Durante la gara ho trovato due porcini. Poi sono tornato dove li ho presi è ne ho raccolti tre chili".

La raccolta di tutto il Campionato ha fruttato complessivamente 20 kg di funghi e 50 Kg di spazzatura.

"Fantastico! - dice entusiasta e riconoscente Fra Ranaldo - Tanti amici concorrenti che hanno capito il senso della manifestazione e che hanno già nel loro Dna il rispetto ambientale. Tutti insieme abbiamo sconfitto anche il ciclone Penelope. Un grazie di cuore agli amici Giuseppe Vignali e Renato Farina che hanno ideato con me questo progetto; ringraziamento speciale ai ragazzi del Parco Nazionale, ai Briganti e ai cerretani. Tutti insieme abbiamo acquisito l'esperienza del primo mondiale, ora sappiamo come si fa! Aiutateci a migliorare e a crescere perché il Mondiale 2014 riesca ancora meglio".

foto della notizia