Tanto tuono’ che piovve…..

Prendendo spunto da un periodo grammaticale che tanto ci fece soffrire nella relativa analisi ai tempi scolastici, direi che comunque, visto il cielo, sta’ andando proprio cosi’ e viste le notizie che mi giungono, sembra proprio che i funghi siano ovunque.

Le notizie piu’ recenti e buone mi giungono dal Monte Penna, ove sembra che davvero sia in corso una copiosa nascita: l’unica cosa pero’ che ad oggi mi preoccupa sono proprio le precipitazioni, che non vorrei, arrivato il prossimo weekend, diventassero davvero “troppo abbondanti”! Mi conforta in effetti la temperatura, che rimane su livelli piu’ che discreti, sperando che il vento non rovini tutto.

Attenzione agli ovuli che, sebbene possano da un lato segnare la fine della buttata, dall’altro stanno crescendo abbondantemente sui 500/600 nel cerro.

Quindi, traendo le conclusioni, iniziamo a darci un taglio con la danza della pioggia!

Fra’ Ranaldo da Scarzara

 

 

Un pensiero su “Tanto tuono’ che piovve…..

  1. Fra’ Ranaldo, pero’ dopo la giornata di ieri ,manca il tuo aggiornamento!
    Facci sognare ancora!
    Magari con altri 2 filetti…
    grazie di tutto!

    il tuo scudiero di Scarzara

I commenti sono chiusi.