UN PRESEPIO DI PORCINI !

Penso proprio che qualcuno, se continua cosi’, quest’anno potra’ fare un presepio di porcini freschi, al contrario di noi emiliani, che il presepio lo faremo “tradizionale“, con le statuine ! In altri siti infatti, dal clima piu’ marino, si continua una caccia al boleto iniziata fin dai primi di giugno e non ancora conclusa: inutile dire che stiamo parlando di terreni di battaglia ove gli SPACCAGREPPI vanno a nozze, anche perche’ se i funghi non sono dalle loro parti, ci mettono meno di un lampo ad organizzare trasferte verso il mar Tirreno che ancora adesso gli permettono bottini da cestino pieno!

E cosi’ anche l’amico Emanuele, che si diletta nel battere i boschi intorno a Grosseto, con risultati di tutto rispetto, che ci fanno sbavare e non poco!

Anche per gli amici tartufai e’ una signora annata, con ritrovamenti consistenti del pregiato bianco!

Come invece dicevo, noi mortali della pianura padana ci consoliamo in alternative piu’ tradizionali al calendario, all’inverno, al Natale……………a noi dell’Appennino ha pensato pero’ Mario Andreoli, che ha inserito nel suo presepio spettacolare in quel di Manarola la figura del frate, e per questo lo ringrazio vivamente.

Un pensiero su “UN PRESEPIO DI PORCINI !

  1. Frate li hai visti quei costoni sopra manarola? Dammi la benedizione che domenica vado ! Se mi dicevi che eri lì da Mario potevamo andare a sentire lo sciacchetra che fa lui ! Solo i bevitori più pii possono attingere alla fonte diretta ….

I commenti sono chiusi.