NON SVEGLIARE IL FRA’ CHE DORME!

E dopo tanto penare, sono riuscito anch’io a passare qualche ora sui crinali del nostro appennino, in compagnia del fidato Geometra, in una giornata limpida come poche, sui crinali intorno al Cerreto.

E questo, con l’aria frizzante ed una vista da urlo, rendeva gia’ la giornata esageratamente appagante, e non mi stanchero’ mai di dire che abbiamo un tesoro di montagna vicino a casa e che non apprezzeremo mai fino in fondo da quanto e bella.

Se poi, a tutto cio’, aggiungete la classica “botta di culo“, della serie non trovo nulla per tutto il tragitto e poi, all’ultima chance, risolvi tutto in un botto……allora si’ che la giornata e’ veramente indimenticabile! Ma non vi voglio anticipare nulla, godetevi il filmato:

Situazione generale: sembra una cosa scontata ma e’ la verita’, perche’ l’ho testata di persona: c’e’ chi si imbatte e ne trova, perche’ magari conosce anche bene i posti, e c’e’ chi ne trova uno o due, e negli stessi posti; quindi l’importante e’ tentare in luoghi conosciuti per esperienze precedenti.

Per il resto, direi che ad oggi si trovano ancora nei prati sui 1400 metri, oltre ad una marea dui galletti; piu’ in basso, Cerreto Alpi a parte, dovremo forse ancora attendere il fine settimana, perche’ nel bosco ancora stentano un po’ dappertutto: ma io resto fiducioso e con il caldone che arriva, magari durano poco, ma io credo nel botto!

20140715_163257b

FOTO DI GRUPPO

FOTO DI GRUPPO

Ciao a tutti da Fra’ Ranaldo (che non va’ svegliato…..)