IL LEONE PERDE IL PELO……E LA CRINIERA

Ormai e’ un personaggio noto a tutte le schiere di fungaioli dell’appennino: la sua medaglia ai mondiali, ahime’ d’argento per soli 4 grammi, ha fatto il giro del mondo! I suoi look a dir poco “azzardati” lo rendono indispensabile ad ogni manifestazione micologica che si rispetti: volete rinfrescarvi la memoria?

DSC_0206

E’ IL LEONE DEL PENNA!

E siccome, come si vede, un minimo di criniera la perde sempre…….non perde pero’ il vizio di andar per funghi, anche a fine gennaio, quando la neve, anche se in ritardo, e’ comunque alle porte! Se poi vogliamo discuterne la specie, io mi fermo a dire che non e’ certo un porcino (bella fatica!) ma piu’ in la’ e’ bene che ci vadano gli esperti!

Foto0002

Intanto pero’ vi passo alcune notizie fresche fresche:

TG FRATE H 24:

  • Il mio amico Gianfranco dalle Braiole di Albareto, invece di funghi anonimi, la scorsa settimana il porcino, sebbene inzuppato d’acqua, l’ha trovato davvero, durante un giro nei boschi!
  • Vi ricordate la FUNGOMOBILE del GEOMETRA ?(http://www.parcoappennino.it/blogfunghi/?p=99) Beh, venerdi’ il grande geometra, durante una violenta quanto breve nevicata sul Cerreto con neve simile a sapone, ha pensato bene di “scartavetrare” contro un muro la sua mitica FUNGOMOBILE, con grave danno all’immagine della vettura stessa, gia’ richiesta in piu’ occasioni per esposizioni nei piu’ famosi musei di arte moderna del mondo e presa come spunto dai progettisti dell F14T!

Questo per il momento……pace e bene!