ED ORA…..COSA SUCCEDE?

E’ la domanda che tutti i fungaioli si fanno in questo momento, facendo nascere le piu’ stravaganti teorie sul mondo del micelio: la verita’ e’ che non ci si capisce piu’ nulla….da giovedi’ scorso, un po’ ovunque, i funghi hanno detto “mortus” e sono rimasti com’erano in quel momento, cioe’ per la stragrande maggioranza “nani“! Ed allora possiamo dare la colpa al vento (ma in realta’ nemmeno tanto forte), alla luna, all’acqua ancora carente (c’e’ chi invece dice troppa), rafforzando l’unica grande convinzione che il fungo porcino fa quello che vuole.

Venerdi’ tutti speravamo in un weekend di soddisfazione ed invece no: addirittura chi e’ tornato nei luoghi di gloria che tante soddisfazioni avevano dati il giovedì, e’ ritornato mesto mesto con le cosiddette pive nel sacco: funghi speriti o quasi, senza nemmeno una traccia di crescite a breve!

E cosi’ e’ stato in zona Lagoni e Valditacca (unica eccezione il gigante da 2,4 Kg), ai Due Santi, Rovinaglia ed Albareto, ove le medie erano circa 4 funghi a testa; qualcosa di diverso sul Monte Penna, ove sono comparsi, seppur molto piccoli, alcuni porcini nel faggio, ma senza regalare grosse soddisfazioni.

                                                   Moretto ritrovato ad Albareto

                                La famigliola ritrovata da Amedeo sul Lago Santo

                            Abbondante raccolta sui crinali del Parco Nazionale

Abbiamo anche una buona notizia, per gli amanti della raccolta degli ovuli: nel basso cerro dell’alta Val Taro il nostro amico FRENK ci aggiorna dei primi ritrovamenti del prezioso e gustoso fungo.

Ma la domanda che ora tutti ci stiamo facendo e’: ma l’acqua di ieri sulla gran parte dei crinali e non solo…….avra’ fatto bene o sara’ stata dannosa? E non dite che non ve lo siete chiesto…….io mi astengo dalla risposta DEFINITIVA: dico solo che, quando il fungo e’ partito, come lo era nei giorni scorsi e, per una serie di motivi conosciuti o meno, si blocca di colpo come ha fatto, acqua o non acqua, penso che faccia molta fatica a ripartire, quindi………..staremo a vedere; io, intanto, punto tutto sulla luna nuova del 5 ottobre……voi…….fate vobis!

Sti’ be’ e dman…….sti’ a ca’!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAMPIONATO MONDIALE: STIAMO SBRAGANDO LA VERZA

Porco boia……..ragazzi…….non ci ferma piu’ nessuno: dopo Gazzetta di Parma, Resto del Carlino, riviste specialistiche online, ecco LA NAZIONE che annuncia il mondiale; e se non vi basta provate ad andare sul sito dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Emilia Romagna, nel portale Ambiente….c’e’ Fra’ Ranaldo ed i complimenti vanno a tutti voi!