HABEMUS PAPAM!

Cari amici fungaioli, eccoci tornati a bomba dopo qualche giorno di assenza: ebbene si, ero a Roma………impegni di una certa importanza per un umile frate come me!

Sono sicuro che comunque qualcuno di voi se lo immaginava, e quando alle 19.15 di ieri sera, davanti alla diretta TV mondiale dal Vaticano, ha visto uscire sul balcone di San Pietro il purpureo cardinale e pronunciare la fatidica nomina: “HABEMUS PAPAM, PAPAM FRA………..” a qualcuno sono venute meno le ginocchia, forse Rianna pensava gia’ ad una stalletta a 5 stelle, forse Alessandro il vivaista pensava gia’ ad appalti per corone di fiorni in eterno, ed al Geometra di Villaminozzo una bella pratica di CIA per manutenzione straordinaria alla Cappella Sistina…….insomma, un aderenza con Fra’ Ranaldo sarebbe valsa anche di piu’!

Ed invece non fu FRA……..RANALDO bensi’ FRA………NCESCO, al quale auguriamo ogni bene ed auspichiamo interceda per noi con Madre Natura per ricche stagioni fungine!

Io invece ero a Roma non per il papato, bensi’ perche’ incaricato a sorvegliare la stufa a legna ed a garantire, al contrario di quanto era successo con Papa Razzo con fumata tendente al grigio, una fumata assolutamente bianca! Visto che roba? Fumo bianco neve, e non a caso: le nostre faggete e la loro legna non tradiscono mai!

Conclusa quindi la giustificazione per i giorni scorsi, riprendiamo immediatamente a far correre la squadra e ad annunciare i due ultimi acquisti che, appianate le controversie circa i loro rendimenti nell’ultima annata, entreranno a far parte del DREAM TEAM: LAMBO e DELPO!

Intanto in serata di domani avremo il logo delle divise ufficiali, quindi trepidate nell’attesa, che domani si presenta la felpa!

Ciao a tutti

DAL VATICANO LA BENEDIZIONE PER IL FRATE

Non poteva che arrivare direttamente dalla Citta’ del Vaticano la benedizione per “la panchina” del frate, ora completamente concentrato nel costruire la formazione per ROCCANUOVA 2013.

Emergono intanto i primi particolari sull’incontro di meta’ febbraio scorso tra Papa Ratzinger e Fra’ Ranaldo: dopo un viaggio allucinante durato 72 giorni in groppa all’asina, forse cotto e balbettante per la fatica, il frate ha avanzato, in maniera piuttosto dislessica, la richiesta per la quale si era messo in viaggio: “Vorrei essere io alla guida della truppa!” ed il papa tedesco, fraintendendo completamente l’argomento, da umile servitore della Chiesa, di fronte ad una richiesta cosi’ incisiva, gli risponde risoluto: “Se ci tieni tanto, ti accontento subito!” dimettendosi il giorno dopo: ma dell’immane equivoco se ne accorse solo il giorno seguente, a frittata ormai fatta!

Fatto quindi buon viso a cattiva sorte, facendo tesoro della eterna disputa sportiva tra alemanni ed italici, quasi sempre terminata da tempi immemori a nostro vantaggio (vedi il 4 a 3), Papa Razzo si e’ quindi schierato precipitosamente sotto l’ombra del vessillo del Parco, ove, con gli acquisti gia’ portati a termine od in predicato, il morale sale alle 5 stelle: sì, perche’ ad oggi la formazione del DREAM TEAM potrebbe vantare il seguente schieramento nei posti assegnati: 1) Vacante 2) Vacante 3) Vacante 4) DELPO 5) LAMBO 6) Vacante 7) Vacante 8) Vacante 9) PALMAMBROGIO 10) EL NIGGHER 11) IL LEONE DEL PENNA.

Domani ne sapremo di piu’.